Home Fitness Scrivi alla personal trainer Monoparesi e sport

Monoparesi e sport

CONDIVIDI

Affetta da monoparesi sx arto inferiore, debbo fare almeno 20 m al dì di cyclette….dopo mi stanco ma sono insufficienti……come posso integrare questo movimento ad altri che non compromettano la salute?

 

Maria Emma

Risposta

Cara Maria Emma,

sono convinta che la tua stanchezza iniziale è dovuta al fatto che non ti sei ancora adattata, all’inizio è normale sentire la fatica, ma pian piano il corpo si adatta a questa fatica e vedrai che tra un paio di settimane i 20 minuti ti sembreranno volare. Procurati un paio di bottigliette d’acqua e stando seduta sulla bike puoi fare un lavoro sulla parte superiore del corpo continuando a pedalare con le gambe:

-1′ di spinte dei pesi verso il soffitto (per spalle e tricipiti)
-2′ di sola pedalata
-1′ di flessione dell’avambraccio sul braccio (per i bicipiti)
-2′ di sola pedalata
-1′ di distensioni delle braccia in alto,mantenendo i gomiti alti (per i tricipiti)
-2′ di sola pedalata
-1′ di pugni in avanti alternati (per le spalle)

Ripeti tutta la serie due volte e avrai fatto i tuoi 20 minuti di bike con in più un allenamento di tonificazione della parte superiore del corpo. Nel ricordarti che è buona norma praticare una completa visita medico-sportiva prima di iniziare una costante attività fisica per evitare di incorrere in potenziali rischi per la salute, ti auguro buon allenamento…

Giovanna

Commenti

CONDIVIDI
Articolo precedenteChili post parto
Articolo successivoPancia e fianchi
Sono una giornalista specializzata in produzione di contenuti sui media digitali e tradizionali, content e social media marketing. All'interno di Melarossa mi occupo soprattutto di pianificazione editoriale e coordinamento redazionale.