Home Fitness Scrivi alla personal trainer Interval training

Interval training

CONDIVIDI

Cara Giovanna,

sono mamma da poco più di un anno e lo stress del post parto mi ha regalato dei bruttissimi 5/6 kg che non riesco a smaltire.L'impegno per la nuova vita è molto alto e non riesco a seguire diete eccessivamente rigide. Mi piacerebbe inoltre poter modellare il fisico tonificando tutti i muscoli. Che tipo di allenamento mi consigli? (sono una fan degli allenamenti tosti!)

Grazie,

Cristina

Risposta

Ciao Cristina,

dato che sei una fan degli allenamenti tosti, hai mai porovato L'HIIT? Il metodo HIIT (High Intensity Interval Training) è un allenamento cardiovascolare che si basa sull'alternanza tra lavoro ad alta e bassa intensità, cioè sulla variazione della frequenza cardiaca in modo continuo durante lo stesso esercizio. Per utilizzare questo metodo, la prima cosa da fare è munirsi di un cardiofrequenzimetro con cui monitorare sempre il cuore durante tutto l'allenamento. Poi hai bisogno di qualsiasi attrezzo ti faccia fare un esercizio aerobico: un tapis roulant, una bike, un'ellittica che trovi in qualsiasi palestra, oppure una corda o semplicemente un parco per correre. L'allenamento HIIT viene organizzato eseguendo un esercizio cardio, che può essere la corsa, ma anche la pedalata sulla bike oppure dei salti a corda, ad un'intensità moderata, con una frequenza cardiaca attorno al 60-70% della frequenza cardiaca massima (Fcmax), da 1 a 3 minuti. Poi si passa immediatamente ad un drastico aumento dell'intensità a valori molto elevati, tra l'80 e il 90% della FCmax, mediante un aumento della velocita o della resistenza del macchinario (ecco perche' hai bisogno del cardiofrequenzimetro, devi sempre tenere sotto controllo la tua fc): questa fase molto intensa viene mantenuta per tempi più ristretti, in genere tra i 30 e i 60 secondi. Dopo questo picco di sforzo si torna a ridurre l'intensità ai valori iniziali abbassando di conseguenza la frequenza cardiaca, ripetendo il ciclo per svariate volte all'interno della sessione. Esegui il tutto con le variazioni d'intensità dai 20 ai 30 minuti, ma prima di iniziare il programma fai un periodo di riscaldamento di 5 minuti e alla fine un defaticamento, sempre di 5 minuti. Questo metodo di allenamento raggiunge picchi di intensità molto elevati e  lavora sfruttando l'attivazione di diversi sistemi energetici, aerobico e anaerobico lattacido  in base alla costante variazione dell'intensità. Durate la moderatà intensità si ha un recupero attivo, in quanto proprio la bassa entità dello sforzo fisico permette di recuperare le forze necessarie per le fasi di più elevata  frequenza cardiaca. Molti studi hanno rilevato che l'HIIT riesca a favorire un miglioramento della capacità cardiovascolare e a ridurre il grasso corporeo più velocemente rispetto alla classica attività aerobica a moderata intensità. Ora non hai più scuse,prova questo allenamento  e vedrai che abbinando allo sport una corretta alimentazione i risultati arriveranno presto.Ricorda però che prima di iniziare una qualsiasi attività sportiva è bene consultarti col tuo medico per valutare con lui il tuo quadro clinico e non correre rischi per la tua salute.

Continua a seguirci...

Giovanna

Commenti

CONDIVIDI
Articolo precedenteProgramma spin bike
Articolo successivoDona un tuo abito e regala un sorriso
Sono una giornalista specializzata in produzione di contenuti sui media digitali e tradizionali, content e social media marketing. All'interno di Melarossa mi occupo soprattutto di pianificazione editoriale e coordinamento redazionale.