Home Fitness Scrivi alla personal trainer Dimagrire dopo il parto

Dimagrire dopo il parto

CONDIVIDI

Cara Giovanna,

le scrivo per chiederle come posso fare a riacquistare il peso che avevo prima della gravidanza. Ho partorito a febbraio e in totale ho messo su 20 chili, da 61 a 81….Mi sento molto a disagio con me stessa e con gli altri, mi ritrovo un accumulo di grasso sui fianchi
e tanta pancia, per non parlare delle braccia e delle gambe.. Cammino due ore tutte le mattine, il resto della giornata sono impegnata con il piccolo e sono sola, non riesco ad andare in palestra purtroppo..Spero che lei possa aiutarmi. La ringrazio in anticipo per la sua attenzione.
Buona giornata

Risposta

Ciao Daniela,

dopo il parto ci vuole circa un anno per riprendere la forma fisica, o quanto meno per ritornare ai kg. di prima della gravidanza, questo perchè ai tessuti è stato chiesto un grosso lavoro di flessibilità e il corpo è stato soggetto a cambiamenti fisiologici e ormonali per tutta  la fase di gestazione e che continuano dopo il parto. Calma e sangue freddo, non avere fretta soprattutto se stai ancora allattando altrimenti andresti ad interferire con la delicata fase post natale, rischiando addirittura di perdere il latte. Prima di tutto, il primo passo da fare è curare l’alimentazione: cerca di introdurre le calorie adeguate al tuo stile di vita, se non perdi peso può essere che introduci troppe calorie rispetto a quelle che bruci, quindi dopo l’allattamento chiedi ai nostri esperti la dieta personalizzata, così avrai un piano alimentare da seguire; secondo, due ore di camminata tutte le mattine mi sembrano eccessive, io sfrutterei meglio il tuo tempo dato che hai solo quelle due ore a disposizione, direi che un’ora di camminata è piu che sufficente come lavoro aerobico, l’altra ora sfruttala per fare tonificazione,ecco un programma semplice da seguire che puoi fare direttamente in casa:
– 5 minuti di riscaldamento (marcia sul posto, circonduci le braccia, etc..)
-10 squats, 10 piegamenti sulle braccia con le ginocchia a terra, 10 jumping jacks x 3 volte
-10 affondi avanti, 10 piegamenti con mani sulla sedia per i tricipiti, 20 crunches per l’addome x 3 volte
-10 affondi laterali, 30 side kicks per gamba da in piedi, 20 criss cross per gli obliqui, x 3 volte.
– 5 minuti di streching
Prova a fare gli esercizi senza pausa, se hai bisogno di recupero prenditi 1 minuto tra un blocco e l’altro, sono tutti esercizi a carico naturale e non hai bisogno di nessuna attrezzatura, ma solo del peso del tuo corpo. Ti ricordo che è buona norma fare una completa visita medico-sportiva prima di iniziare una costante attività fisica per evitare di incorrere in potenziali rischi che la pratica sportiva può indurre.

Buon allenamento…

Giovanna

Commenti

CONDIVIDI
Articolo precedenteGrasso sull’addome
Articolo successivoPancia piatta e gambe snelle
Sono una giornalista specializzata in produzione di contenuti sui media digitali e tradizionali, content e social media marketing. All'interno di Melarossa mi occupo soprattutto di pianificazione editoriale e coordinamento redazionale.