Home Fitness Scrivi alla personal trainer Conciliare sport e lavoro

Conciliare sport e lavoro

CONDIVIDI

Cara Giovanna,

ho chiesto da poco la dieta qui su Melarossa perchè purtroppo la mia vita attuale consiste in lavorare, lavorare e lavorare. Infatti lavoro circa 12 ore tutti i giorni, spesso anche il sabato. La mia giornata comincia per le 7, impiego un’ora di mezzi (treno e metro più una decina di minuti a piedi) per arrivare a lavoro e lo stesso vale per tornare a casa la sera. Sono a lavoro (praticamente seduta tutto il giorno) dalle 9 di mattina alle 21 di sera (minimo) tutti i giorni.
Pranzo e ceno in studio (dove per fortuna abbiamo almeno una cucina) e la sera quando rientro a casa, mai prima delle 10,30 perchè di sera ci sono meno treni, sono distrutta. Non ho più tempo per me e il mio fisico è appesantito e floscio da almeno un anno e mezzo. Lo so, questa non è vita ma allo stato attuale è un sacrificio necessario. Ti scrivo tutto questo perchè vorrei sapere se andando a correre una volta a settimana nel week end e magari facendo qualche esercizio specifico la mattina prima di andare a lavoro (considera che non ho più di 30 minuti perchè già dormo pochissimo), posso o meno ottenere qualche risultato. In particolare
per addome e glutei, ma anche per le braccia che si stanno anch’esse appesantendo, malgrado rimangano l’unica parte ormai magra del mio corpo. Considera che sono 1,68 cm, ho 28 anni, peso 63 kl e vorrei tornare ai miei beati 58. Tra l’altro sono una ex ginnasta (17 anni di ginnastica artistica) per cui puoi comprendere a che fisico ero abituata! Spero che tu possa aiutarmi consigliandomi qualcosa (esercizi specifici ) da fare. Intanto grazie mille,

Rossella

Risposta

Cara Rossella,

certo è che non hai molto tempo da dedicare a te stessa, ma i 5 kg che vorresti perdere non sono poi tanti e con un po’ di buona volontà,ma sopratutto con un corretto regime alimentare, in un paio di mesi dovresti raggiungere il tuo goal. Bene per la corsa, ma il weekend è composto di 3 giorni, sfruttali al meglio per allenarti un po’ di più di una volta a settimana. Potresti correre il sabato e la domenica e fare esercizi di tonificazione il venerdi sera e la domenica mattina (lavoro permettendo). Se sei stata una ginnasta conosci il tuo corpo e vorrai prediligere per la tonificazione esercizi a carico naturale (è quello che io faccio per me stessa essendo stata una ginnasta come te). Fai 15 piegamenti per le braccia (le flessioni per capirci), sono un fantastico esercizio per mantenere il tono di petto, tricipiti e spalle, alterna alla serie di piegamenti un esercizio per le gambe, 10 affondi walking, poi un esercizio per l’addome, 10 sit ups o chiusure a libretto a gambe tese che sicuramente facevi in ginnastica, infine ti alzi in piedi e fai 10 jumping jacks per alzare un po’ la frequenza cardiaca. Finito il circuito, riparti dai piegamenti sulle braccia, il tutto per tre volte senza pause. Così facendo, in meno di 10 minuti avrai fatto lavorare tutti i distretti muscolari e avrai risparmiato tempo prezioso. Su Melarossa puoi trovare delle mini lezioni da 20 minuti in cui puoi muoverti e tonificarti seguendo le mie indicazioni direttamente davanti al pc. Nel ricordarti che prima di iniziare un’attività fisica è bene consultarti col tuo medico per valutare con lui il tuo quadro clinico, non mi resta che augurarti buon allenamento!

Giovanna

 

Commenti

CONDIVIDI
Articolo precedenteQuale sport dopo un intervento
Articolo successivoPositiva agli ANA e Citotest
Sono una giornalista specializzata in produzione di contenuti sui media digitali e tradizionali, content e social media marketing. All'interno di Melarossa mi occupo soprattutto di pianificazione editoriale e coordinamento redazionale.