Home Fitness Scrivi alla personal trainer Circuito in palestra

Circuito in palestra

CONDIVIDI

Buongiorno Giovanna,

ho acquistato 24 ingressi in palestra dove pensavo di dedicarmi agli attrezzi per tonificare il mio fisico. Sono una ballerina di latini e da 2 mesi faccio anche pilates almeno una volta alla settimana per aiutarmi con la schiena. Da questa settimana però il carico di allenamenti sarà intenso perchè devo preparare delle gare ma quando tornerò a regime (1 allenamento da 1,30 h alla settimana) vorrei andare in palestra appunto. Mi consigli un allenamento circuito per tonificare e aumentare anche il metabolismo, se possibile?
L'estate è alle porte 🙂 Grazie mille,

Roberta

 

Risposta

Ciao Roberta,

l'allenamento a circuito è ottimo, è il mio metodo preferito in quanto ha numerosi vantaggi soprattutto in termini di tempo: si riesce cioè ad allenare in una seduta tutti i distretti muscolari senza pause migliorando forza, resistenza muscolare, ma anche capacità aerobica in un'unica sessione. Le serie di esercizi all'interno dell'allenamento vengono eseguite consecutivamente senza pause, o con pause molto brevi: in questo modo recuperi con un gruppo muscolare, allenandone un altro. Fai dalle  8 alle 12 stazioni, alternando la parte superiore del corpo a quella inferiore e magari inserisci una stazione un po più cardio tra due stazioni di tono, per esempio: serie di squats 12 ripetizioni, serie di spinte per le spalle 12 ripetizioni con i manubri e nella stazione successiva 10 jumping jacks (dove fai salire un po' il cuore), poi vai terra ed esegui 20 crunches per l'addome per passare di nuovo in piedi e fare gli affondi per le gambe e così via....questo è solo un esempio, puoi scegliere tutti gli esercizi che vuoi e metterli in sequenza, così come decidere di non cambiare i distretti muscolari ma di mettere il focus su una parte specifica del tuo corpo, ad esempio le braccia, e fare 12 stazioni solo per la braccia. Non mi resta che augurarti buon allenamento...

Giovanna

Commenti

CONDIVIDI
Articolo precedenteSmaltire la pancetta
Articolo successivoI farmaci equivalenti sono uguali a quelli di marca?
Sono una giornalista specializzata in produzione di contenuti sui media digitali e tradizionali, content e social media marketing. All'interno di Melarossa mi occupo soprattutto di pianificazione editoriale e coordinamento redazionale.