Home Fitness Scrivi alla personal trainer Braccio ad effetto tendina

Braccio ad effetto tendina

CONDIVIDI

Ciao Giovanna, ti chiedo cortesemente degli esercizi per l’interno braccia, utili per il classico effetto tendina e per le braccia in generale. Ti ringrazio e complimenti per i tuoi utilissimi consigli.

Cathy Cestonaro

Risposta:

Ciao Cathy, l’effetto tendina causato dal rilassamento del tessuto muscolare nella zona tricipitale, è un classico per le donne e non sempre è da collegarsi all’avanzare degli anni: si tratta semplicemente di una zona che, se non allenata, apparirà poco tonica a qualunque età. Per evitare di diventare una campionessa nel “saluto della regina” con il gomito aderente al corpo per non far vedere il tremolio del tricipite, sarà bene correre ai ripari con esercizi specifici quotidiani, che vadano a stimolare i tricipiti e che favoriscano un aspetto esteriore più compatto e tonico. Ecco una sequenza di esercizi specifici per i tricipiti:

-Piegamenti sulla sedia: mettiti davanti ad una sedia con le mani sul piano della seduta e le dita rivolte verso i glutei, a gambe piegate, stacca i glutei dalla sedia e piega le braccia mantenendo i glutei vicino al bordo e i gomiti paralleli, distendi le braccia buttando fuori l’aria e mantenendo i glutei staccati (devi avere bene il peso sulle braccia e sui piedi che sono a terra). Fai 10 ripetizioni per 3 serie.

-Push up (volgarmente detti flessioni). Dalla posizione quadrupedica, con le ginocchia a terra, mani alla larghezza delle spalle, piega le braccia mandando i gomiti dietro lasciandoli ben aderenti al corpo (per attivare più il tricipite del pettorale) fai cadere il petto tra le mani e poi distendendo le braccia butta fuori l’aria, pensando sempre ai gomiti che rimangono stretti e non si aprono in fuori. Fai 10 ripetizioni per 3 serie; quando acquisterai più forza, potrai mettere più carico sulle braccia, provando a fare i piegamenti con le gambe distese, ma è molto più impegnativo come esercizio.

-French press: sdraiata supina a terra con la schiena, scapole e nuca a contatto del pavimento e i piedi poggiati al terreno. Braccia tese verso il soffitto, con due bottiglie d’acqua da mezzo litro nelle mani, fletti i gomiti come per mandare le mani verso le spalle ed estendili nuovamente spingendo le mani verso il soffitto ed espirando. Fai 15 ripetizioni per 3 serie.

-Shoulder Press per le spalle: in piedi a gambe semipiegate, con due bottigliette d’acqua da mezzo litro in mano, spingi le braccia in alto per 20 volte per 3 serie (se le bottigliette da mezzo litro sono leggere, puoi passare a quelle più grandi, una per mano). In questo esercizio lavora la muscolatura della spalla, ma la parte finale del movimento la fa il tricipite.

Fai gli esercizi in sequenza per 3 volte la settimana e vedrai che pian piano le tue braccia si potenzieranno, ma ricorda, prima di iniziare qualsiasi attività sportiva, è bene consultarti col tuo medico per valutare con lui il tuo quadro clinico evitando di incorrere in eventuali disturbi. Per avere più idee, clicca sul link sottostante: troverai un circuito di tonificazione delle braccia e potrai seguire le mie indicazioni direttamente dal pc:

 http://www.melarossa.it/index.php?option=com_content&view=article&id=6200:fitness-a-casa-tua-le-braccia&catid=59&Itemid=337

Spero di esserti stata utile! Continua a seguirci…Giovanna

Commenti
CONDIVIDI
Sono nata in Francia ma vivo in Italia da 20 anni. Prima di diventare pubblicista, ho fatto l’insegnante di sport (ISEF) in Francia e l’attrice per 10 anni. Appassionata di salute e benessere, collaboro per Melarossa da 5 anni, scrivo soprattutto di fitness e gestisco la pagina Facebook. Mi piace molto il mio lavoro perché è molto creativo e abbiamo molti rapporti con gli utenti a cui cerchiamo di dare una mano per rimanere sempre positivi durante il loro percorso.