Home Fitness Scrivi alla personal trainer Allenarsi dopo mangiato

Allenarsi dopo mangiato

CONDIVIDI

Ciao, seguo da tre settimane la dieta Melarossa e sono dimagrita 5 kg. Oltre alla dieta faccio due volte a settimana, per due ore, attività fisica che consiste in: 

-5 minuti si riscaldamento

-10 minuti si cyclette con andatura debole

-20 miniti di cyclette con andatura veloce

– 20 minuti di cyclette con andatura velocissima e intensa

-10 minuti di cyclette con andatura debole

-circa 45 o 50 minuti di vari esercizi per tonificare braccia, gambe, glutei ecc.. (seguo un app di esercizi)
-5 minuti di streching

Tutto ciò lo faccio il pomeriggio dopo mezz’ora dal pranzo: volevo chiedere se andava bene il momento in cui faccio ciò e se va bene ciò che faccio! Inoltre vorrei qualche esercizio per eliminare la pancia… Grazie in anticipo, Fiorenza

Ciao Fiorenza, ciò che fai va bene, ma il tempo è sbagliato, ti spiego: allenarsi mezz’ora dopo il pranzo, significa allenarsi durante il momento della digestione, dove il sangue dovrebbe esser deputato al processo digestivo. Ma tu che fai? Vai in cyclette anche a frequenze elevate da quello che mi scrivi, i muscoli richiamano il sangue che invece doveva servire alla digestione e questo non va bene.

Aspetta almeno due ore dal pasto e sicuramente renderai meglio a livello atletico e inoltre limiterai i rischi di sincope.

Per quel che riguarda la parete addominale, finita la tua attività aerobica, procurati un tappetino e sdraiati a terra: fai 20 ripetizioni per 3 serie di Crunch (supina con le gambe piegate, metti le mani dietro la nuca per sorreggere il capo, lasciando il mento alto e buttando fuori l’aria, solleva le spalle da terra fino alla linea inferiore delle scapole, per capirci fino alla fascia del reggiseno) in questo esercizio lavori con l’inserzione alta dell’addome;

per l’inserzione bassa del retto dell’addome, fai dei Crunches inversi (supina,con le gambe alte e semipiegate, braccia lungo i fianchi, buttano fuori l’aria solleva di pochissimo la codina da terra, l’osso sacro, e riportalo a terra ma senza oscillare troppo con le gambe, il bacino sale perchè viene trazionato dall’addome,non devi sentire fatica sulla schiena) fai 20 ripetizioni per 3 serie.

Il pensare di fare solo gli addominali per buttar giù la pancia però non è corretto: prima devi bruciare il grasso in eccesso, facendo un lavoro cardiovascolare (e la tua cyclette va benissimo), poi potrai rinforzare la parete dell’addome, ma se fai solo addominali, la pancia non scenderà mai. Inoltre è fondamentale l’alimentazione, per cui continua a seguire la dieta di Melarossa.

Spero di esserti stata utile, continua a seguirci…. Giovanna

Commenti
CONDIVIDI
Dottoressa in editoria e giornalismo, collaboro con Melarossa occupandomi della rubrica di moda curvy, con una posta dedicata, della rubrica di bellezza, di quella dei testimonial e della pagina Instagram di Melarossa. Scrivo articoli anche per altre sezioni del sito, insomma scrivo, scrivo e adoro farlo. Mi piace uscire, viaggiare, fare shopping, leggere, bere e mangiar bene, insomma tutto ciò che ruota intorno allo star bene con se stessi e con gli altri.