Home Dieta I testimonial siamo noi Daniela -12 kg, ora ama la frutta!

Daniela -12 kg, ora ama la frutta!

CONDIVIDI
Daniela, dopo la dieta Melarossa

Daniela ha perso -12 chili in 4 mesi: “Mangiavo in modo disordinato e veloce, ma adesso ho imparato i principi del mangiare sano”. La storia di Daniela è quella comune a tanta altre mamme, che dopo la gravidanza si sono ritrovate con quei chili di troppo che proprio non volevano andare via. Melarossa in quattro mesi, da gennaio ad aprile, le ha permesso di ritrovare la forma. Per noi, la sua storia.

Daniela, perché e quando hai deciso di metterti a dieta?
Durante la gravidanza avevo preso 25 chili, poi dopo il parto me ne erano rimasti 12 che non riuscivo a perdere. Sono sempre stata magra e quei chili in più non mi appartenevano proprio, ma ho aspettato che mio figlio iniziasse a frequentare la scuola materna per mettermi a dieta. Prima sarebbe stato impossibile, perché non avevo tempo.

Quei 12 chili in più ero soltanto legati alla gravidanza oppure avevi abitudini alimentari scorrette?
Principalmente alla gravidanza, durante la quale era aumentata la fame e facevo una vita piuttosto sedentaria. Dopo anche ad un’organizzazione disordinata dei pasti: mangiavo in modo scorretto, velocemente. Magari mi capitava di fare pranzo con un pezzo di pizza, perché ero in giro, e poi digiunare per 6 ore. In più non mangiavo tanta frutta, soprattutto quella invernale che non mi piace per niente.

Perché hai scelto Melarossa?
Me l’hanno consigliata delle amiche che hanno seguito la vostra dieta. All’inizio ero scettica, poi però dopo aver compilato il percorso di iscrizione ho capito che era una dieta equilibrata e ho deciso di fidarmi.

Quanti chili hai perso?
Il mio peso di partenza era di 65 chili per 1 metro e 65 di altezza e grazie alla dieta ho raggiunto i  53. Ho perso quindi 12 chili.

Hai avuto delle difficoltà?
All’inizio avevo fame, ma la superavo non pensandoci. Effettivamente prima di iniziare il percorso di dieta mangiavo troppi carboidrati, mi sentivo stanca e avevo sonno. Grazie a Melarossa ho riequilibrato la mia alimentazione e mi sono sentita più attiva ed energica.

Qual è stata la tua percezione della dieta? L’hai vissuta come un sacrificio?
Mi sono divertita a cucinare ed a provare nuovi cibi, come il curry o la salsa di soia, ottima per condire l’insalata. E poi ho provato nuovi tipi di frutta, il mango, ad esempio, che non avevo mai mangiato prima. A volte il menù è stato un po’ ripetitivo, ma mi sono aiutata con le sostituzioni. In più le verdure non le ho mai pesate.

Durante quei quattro mesi hai fatto attività fisica?
Sì, continuo a farla anche adesso. Ogni mattina, dopo aver accompagnato mio figlio a scuola, faccio una camminata veloce. In più, visto che un po’ di pancia è rimasta, faccio degli addominali o degli esercizi che trovo sul sito di Melarossa. Durante la dieta ho consultato spesso il vostro sito, leggendo gli articoli che pubblicate.

Qual è stato il momento più bello della dieta?
Quando ho perso il primo chilo e mezzo. Ero contenta, ho pensato che ce la potevo fare.

Ti è mai capitato di sgarrare?
No, mai sgarrato. Secondo me deve scattare qualcosa nella testa, altrimenti non ce la fai a raggiungere i tuoi obiettivi.

Credi che Melarossa ti abbia insegnato qualcosa?
A mangiare la frutta, sicuramente. Adesso la sera preparo dei mega piatti di frutta colorata che considero come dolce.  Ho smesso anche di essere la spazzatura di mio figlio: prima mangiavo tutto quello che lui lasciava.

C’è qualcosa che prima non facevi e che ora ti concedi?
Lo shopping. Quando ti vedi male, non hai voglia di provare o comprare vestiti. Ora invece mi piaccio di più: da magra, tutto mi sta di nuovo bene.

In questo periodo dovresti essere in mantenimento, giusto?
Sì, ma in realtà lo seguo e non lo seguo. Ho imparato i principi di questa dieta e adesso so limitarmi.   Adesso non mangio schifezze, limito il consumo di carne rossa, che alterno agli hamburger di soia, e mangio tanta frutta.

Consiglieresti la dieta Melarossa?
Sì.

Luisa Carretti

 

Commenti