Home Dieta I testimonial siamo noi Bianca, – 14 chili nonostante la gola!

Bianca, – 14 chili nonostante la gola!

CONDIVIDI
la nostra testimonial bianca e la sua forza e determinazione nonostante la gola

“Nonostante la mia passione per i dolci sono riuscita a dimagrire grazie a Melarossa”… ed ai suoi dolci light! La passione di Bianca, casalinga cinquantenne di Padova, sono di dolci a cui proprio non riesce a resistere. Per questo negli anni ha accumulato qualche chilo di troppo di cui, nonostante diversi tentativi di dieta, non è mai riuscita a liberarsi.

Solo grazie a Melarossa, suggeritale dal marito, è riuscita a perdere 14 chili. Il suo percorso verso il traguardo non è ancora finito (53 chili è l’obiettivo finale), ma lei, donna allegra e estremamente attiva, non si perde d’animo e prosegue convinta che presto potrà ancora rinnovare il suo guardaroba.

Quanto tempo fa ha seguito il nostro programma di dieta?
Più di un anno fa, ma ancora non l’ho finito. Ho pasticciato un po’ con il cibo e quindi mi sono fermata. Ma continuo con entusiasmo.

Perché era in sovrappeso?
Perché sono una pasticciona. In realtà mangio in modo abbastanza equilibrato, ma mi piacciono i dolci a cui non resisto.

Quanto pesava? Che risultati ha raggiunto?
Pesavo 75 chili e sono adesso 61 chili. Avrei dovuto finire già ad agosto dello scorso anno, ma me ne mancano altri 8 al traguardo: devo arrivare a pesare 53 chili e infatti continuo la dieta.

Come mai? La dieta non ha funzionato?
No, no. È che io mi lascio prendere dalle tentazioni. Se mi portano a casa il gelato lo mangio e basta, quindi magari per quella settimana in cui sgarro non perdo il chilo previsto. Così si allungano i tempi.

In che quantità mangia il gelato?
Non tantissimo, uno o due bicchieri alla volta.

Fa una vita molto sedentaria?
Faccio un po’ di tapis roulant. Sono una casalinga e in casa c’è sempre tanto da fare, per cui sono in movimento dalla mattina alla sera. Però l’età non aiuta: non sono ancora in menopausa, ma magari il mio corpo si sta preparando. Chi lo sa.

Posso chiederle l’età?
52 anni.

È la prima dieta che segue?
No, ne ho seguite tante. Tutte le volte riuscivo a dimagrire però subito dopo riprendevo i chili persi. La dieta di Melarossa è l’unica che, nonostante le mie sbandate, continua a farmi perdere peso.
E infatti sono tanto contenta che l’ho consigliata anche alle mie figlie. E loro si sono trovate bene, primo perché hanno imparato a mangiare in modo più salutare, secondo perché hanno perso i loro chili e non li riprendono.

Ma secondo lei qual è la differenza fra la dieta di Melarossa e le altre?
C’è che non ci sono privazioni. Mentre di solito le diete ti tolgono il pane, la pasta. Non mangio tantissima pasta, ma senza il pane non ci posso stare.

Dunque le è piaciuta?
Si, perché è una dieta completa.

C’è o c’è stato un momento particolarmente difficile durante la dieta?
No, anche perché amo la verdura, quindi non è stato difficile. E poi non mi ha privata di nulla, ho tutti gli alimenti.

E il momento più bello?
Quando sono andata a rifarmi il guardaroba. Ero felice, ma è stato anche il motivo che mi ha portato a rilassarmi: quando ho visto che la circonferenza della gambe si era assottigliata mi sono in parte adagiata e mi sono concessa qualche sgarro in più.

Ha preso ispirazione dalle nostre ricette?
Sì e mi sono piaciute. Una volta ho anche fatto il plumcake. Son tutte buone ricette, basta regolarsi con i condimenti e cucinare in modo leggero. A me fregano sempre i dolci…quando me li portano.

Quindi sono stati i dolci la cosa più difficile a cui rinunciare?
Ma neanche tanto. A volte il gelato. Un conto è se uno sgarra una volta, ma mia figlia lavora al supermercato per cui quando ci sono le offerte torna a casa con tre o quattro vaschette di gelato. Come si fa a resistere?

Per aiutarsi segue il forum o la pagina di Facebook di Melarossa?
A volte visito il sito e leggo i vostri articoli interessanti. Per esempio da quando vi seguo appena sveglia bevo due bicchieri di acqua così so che non mi viene fame.

Che rapporto ha con la bilancia?
La butterei! Mi peso una volta a settimana, non di più! Tutti i giorni no, altrimenti sarebbe un incubo!

Ha apprezzato il servizio della lista della spesa?
Molto! È utilissimo. A volte me lo stampo e quando vado a fare la spesa me lo porto dietro. Comodo, molto comodo.

Se dovesse dare qualche consiglio a chi comincia ora la dieta di Melarossa, cosa direbbe?
È una buona dieta che ti insegna a mangiare bene. Mio marito ad esempio ora ha imparato a fare colazione, mentre prima prendeva solo un caffé.

Perché, anche suo marito ha seguito la dieta?
No, ma me l’ha consigliata lui. Un giorno è tornato da lavoro dicendo che aveva sentito parlare di Melarossa su Radio2 durante il programma Decanter. Così ho provato.

Ma a lei cosa ha insegnato?
L’importanza della colazione, innanzitutto, e poi una buona maniera di alimentarsi.

Consiglierebbe la nostra dieta?
Certamente, e a volte l’ho fatto.

Luisa Carretti

Commenti