Home Dieta Scrivi alla psicologa Vorrei dimagrire, ma perdo la motivazione

Vorrei dimagrire, ma perdo la motivazione

CONDIVIDI

Gent.ma Dott.ssa,

vorrei cominciare a seguire la dieta Melarossa, ma so che avrò bisogno di un supporto psicologico che mi aiuti a non demotivarmi e a non mollare. Il mio problema principale è che per me il cibo è fonte di gratificazione emotiva: ho spesso attacchi di fame nervosa che vanificano quei piccoli risultati che cerco di raggiungere. Mi può dare una mano a perdere peso? Anticipatamente grazie e cordiali saluti, Arita.

 

Risposta

Cara Arita,

purtroppo, quando il cibo diventa per noi fonte di gratificazione vuol dire che non stiamo dando la giusta risposta ad un disagio emotivo. Se ti senti triste, puoi guardare un film comico, se ti senti arrabbiata, puoi parlare con un'amica e chiederle sostegno, cosa c'entra il cibo, che invece ti gratifica per pochi secondi e subito dopo ti lascia uno strascico di senso di colpa, di inefficacia personale e perché no, pure qualche etto in più sulla bilancia. Non ne vale proprio la pena...

Per capire come funziona il tuo modo di alimentarti a livello psicologico, per conoscere le strategie da usare per diventare padrona di te stessa, riguardo al cibo, e per imparare a gestire le situazioni a rischio di tentazione, ti invito a scaricare la guida gratuita che trovi a questo link,

http://www.florianaventura-psicologa.it/images/pdf/GuidaPsicodieta.pdf

e poi a mettere in pratica quanto descritto. Provare per credere!

Commenti