Home Dieta Scrivi alla psicologa Troppe responsabilità familiari, mangio per nervosismo

Troppe responsabilità familiari, mangio per nervosismo

CONDIVIDI

Buona sera dottoressa,

ho iniziato da qualche giorno la dieta di melarossa, il mio problema è che mangio perché mi sento nervosa, a volte per tristezza. Sono sposata e ho tre figli, mio marito non c è mai e il peso della famiglia è completamente sulle mie spalle. … a volte mi prende la smania del cibo, saccheggio il frigorifero, mangio qualsiasi cosa in breve tempo. Cosa posso fare per controllare questo impulso? Grazie per l’attenzione, Ilaria

 

Risposta

Cara Ilaria,

quello che ti capita dipende da una difficoltà nel regolare le emozioni e nel rispondere ad esse in modo adeguato.

Prova  a pensare… se ti senti triste, è indubbiamente più congruo, ad esempio, farti due risate con un’amica, piuttosto che vedere un film divertente… che c’entra il cibo? Se ti senti nervosa puoi fare una passeggiata per scaricare l’adrenalina, piuttosto che farti un bagno rilassante… che c’entra il cibo?

Detto questo, puoi imparare a gestire le smanie di cibo.

Innanzitutto, aspettare che una smania di cibo passi aumenta la tua capacità di tollerarla e accresce la tua fiducia di riuscirci. Le smanie di cibo iniziano a diminuire nel momento in cui decidi che NON hai assolutamente intenzione di trasgredire la dieta. Aumentano, invece, quando sei indecisa se mangiare oppure no. Tieni presente che la smania di cibo dura al massimo 5-10 minuti, per cui, resisti per quel tempo, tenendoti occupata in qualcosa di piacevole, e passerà.

Se torna dopo un po’, comportati allo stesso modo, e così tutte le volte che se ne affaccia una,  pian piano ne verranno sempre meno e più gestibili.

Inizia ad utilizzare queste indicazioni e vedrai che andrà meglio.

Commenti
CONDIVIDI
Giornalista esperta nella produzione di contenuti per media cartacei e digitali. Su Melarossa scrivo per le sezioni Dieta, Nutrizione e Ricette.