Home Dieta Scrivi alla psicologa Tanti nodi da sciogliere

Tanti nodi da sciogliere

CONDIVIDI

Gentile Dottoressa, mi chiamo Cristina, ho 40 anni sono alta 1,64 e peso 70 chili. Dopo l’ultima gravidanza 7 anni fa, mi ritrovo ad essere sovrappeso, non mi piaccio per niente, anche perché mi prendono tutti in giro, per primo mio marito. Soffro di ansia e sono stressata: se comincio una dieta non dura per più di 3 giorni, non ci riesco, mangio di tutto per sfogarmi. Non pratico sport anche se ho la cyclette, lo step e la panca ab rochet. Purtroppo causa crisi non posso permettermi la palestra, dovrei fare qualcosa a casa ma sola non mi viene voglia. La mia vita sessuale non è delle migliori, non ho più stimoli, sarà colpa sello stress. La prego di darmi un consiglio e magari con un po di buona volontà la prossima estate mi vedrò meglio e forse mi apprezzerò di più. Grazie
Cristina Nona

Cara Cristina,
mi sembra che in questo momento della tua vita tu ti senta a disagio da vari punti di vista: il peso corporeo e la forma fisica, l’ansia, lo stress, la scarsa motivazione, la sessualità…. Insomma tanti nodi che credo abbiano creato una matassa ingarbugliata che influenza la tua esistenza quasi a 360 gradi.
Questo mi fa pensare che tu stia attraversando un lieve stato depressivo che ti toglie energia e motivazione a fare le cose e poi, in un circolo vizioso, questa inedia ti rende ulteriormente passiva e “affaticata”. La difficoltà a perdere peso e a fare attività fisica ne è una diretta conseguenza.
Per uscire da questa condizione “bloccante” è necessario sconfiggere questa apatia proprio attivandoti. In che modo, ti starai chiedendo?
Te lo dico subito: compila un elenco di attività quotidiane da svolgere come fosse una prescrizione medica ed inserisci anche 20 minuti di camminata a passo veloce al giorno. Seguila e mettila in atto pedissequamente per almeno un mese e vedi come va. Più sarai attiva, più avrai voglia di fare cose e ritroverai la motivazione anche per dimagrire.
Inoltre, aiutati con la mia guida gratuita che contiene tutte le indicazioni per gestire i comportamenti che boicottano il dimagrimento.
La puoi scaricare collegandoti a questo link:
http://www.florianaventura-psicologa.it/images/pdf/GuidaPsicodieta.pdf

Buon lavoro!

Floriana Ventura

Commenti
CONDIVIDI
Articolo precedente“-13 kg e mio marito mi guarda con occhi diversi!”
Articolo successivoNon riesco a mettermi a dieta
Dottoressa in editoria e giornalismo, collaboro con Melarossa occupandomi della rubrica di moda curvy, con una posta dedicata, della rubrica di bellezza, di quella dei testimonial e della pagina Instagram di Melarossa. Scrivo articoli anche per altre sezioni del sito, insomma scrivo, scrivo e adoro farlo. Mi piace uscire, viaggiare, fare shopping, leggere, bere e mangiar bene, insomma tutto ciò che ruota intorno allo star bene con se stessi e con gli altri.