Home Dieta Scrivi alla psicologa Come posso combattere il "verme" che mi consuma dentro?

Come posso combattere il "verme" che mi consuma dentro?

CONDIVIDI

Buongiorno, mi chiamo Stefania e ho 37 anni. Fino a due anni fa pesavo 50 kg, in due anni sono ingrassata 10 kg dopo una separazione, un continuo cercare lavoro perché tutti a contratto a termine e oggi mi ritrovo cosi, con il corpo che mi dice fai la dieta e la testa che si uccide di cibo, non mi guardo più nemmeno allo specchio, mi sento male con crisi di pianto non credo dovuto solo a come sono diventata ma all'insieme di cose, e non riesco a partire, oggi ho scaricato la dieta che dovrebbe arrivarmi domani, e ci proverò di nuovo non so come fare, non ho nemmeno più la voglia di cucinarmi e mi sento sempre stanca ..come posso dottoressa combattere ‘sto verme che mi sta mangiando dentro giorno per giorno? Come posso tornare a volermi bene di nuovo? Io non ci riesco più... magari non è la domanda giusta e magari le farò perdere tempo, ma davvero non so con chi parlarne non sono una persona molto comunicativa sui miei problemi, solo che questo verme, come lo chiamo io, sta per vincere dentro me e ho paura che non riuscirò più a volermi bene ..mi scusi per lo sfogo ..buona giornata Stefania

 

Risposta

Cara Stefania,

non mi fai assolutamente perdere tempo, anzi…

Io credo che per aiutarti davvero, seppur per email, è necessario che io chiami le cose col loro nome: quello che chiami verme e che ti sta mangiando dentro ha un nome preciso, si chiama depressione e TU DEVI FERMARLO, altrimenti continuerà a nutrirsi della tua linfa togliendoti tutte le energie, la voglia di fare, il buonumore e la salute.

Però io purtroppo, attraverso uno schermo del computer non posso fare di più. Ti suggerisco vivamente di rivolgerti ad uno psicoterapeuta e farti seguire per un periodo e riprendere la tua vita, anche se con qualche chilo in più, ma con una ritrovata serenità che ti consenta di viverla come realmente desideri. Puoi ripartire… pronta… partenza… VIAAA!

Commenti