Home Dieta Scrivi alla psicologa Ossessionata dal ghiaccio

Ossessionata dal ghiaccio

CONDIVIDI

Ogni giorno mangio quantità industriali di ghiaccio ed ogni volta che sono a casa, qulunque cosa faccio, la esplico con il bicchiere di ghaccio in mano. Domenica.

Cara Domenica,
intanto voglio chiederti scusa per il ritardo con cui ti rispondo.
Purtroppo la tua mail è estremamente stringata, per cui posso dirti solo che l’ingestione continuativa di sostanze non alimentari, compreso il ghiaccio, è attribuibile ad un disturbo denominato “picacismo”, che può svilupparsi dai 2 anni di vita in poi. A volte è associato a importanti carenze di ferro, mentre negli altri casi rientra nella categoria dei disturbi psicologici e/o psichiatrici per cui è importante che ti rivolga al tuo medico di base che valuterà se inviarti a fare un consulto specialistico.

In bocca al lupo! 
Un caro saluto, Floriana Ventura

Commenti
CONDIVIDI
Dottoressa in editoria e giornalismo, collaboro con Melarossa occupandomi della rubrica di moda curvy, con una posta dedicata, della rubrica di bellezza, di quella dei testimonial e della pagina Instagram di Melarossa. Scrivo articoli anche per altre sezioni del sito, insomma scrivo, scrivo e adoro farlo. Mi piace uscire, viaggiare, fare shopping, leggere, bere e mangiar bene, insomma tutto ciò che ruota intorno allo star bene con se stessi e con gli altri.