Home Dieta Scrivi alla psicologa Non riesco a seguire la dieta per più di tre giorni

Non riesco a seguire la dieta per più di tre giorni

CONDIVIDI

Salve, sono Silvana, ho 45 anni e da un paio d’anni cerco di ritornare al peso che avevo raggiunto 5 anni fa perdendone 18. Non riesco a portare avanti la dieta per più di tre giorni. Mi si scatena una fame che devo subito soddisfare quasi come un qualcosa che mi dia felicità. Non capisco perché non ci riesco mentre anni fa sono riuscita a perdere tanto peso.

 

Risposta

Cara Silvana,

la perdita di motivazione è una delle principali cause di cattiva riuscita di una dieta.

E’ bene sapere che la fame che ti si scatena non è vera fame fisiologica bensì un impulso ad ingurgitare al più presto un cibo smaniato con la convinzione di sentirsi meglio subito dopo. E invece no, tutto il contrario, dopo ti senti in colpa e per di più hai messo nello stomaco qualcosa di cui non avevi realmente bisogno.

Quindi, impara a gestire queste smanie di cibo: sappi che aspettare che una smania di cibo passi aumenta la tua capacità di tollerarla e accresce la tua fiducia di riuscirci. Le smanie di cibo iniziano a diminuire nel momento in cui decidi che NON hai assolutamente intenzione di trasgredire la dieta. Aumentano, invece, quando sei indecisa se mangiare oppure no. Tieni presente che la smania di cibo dura al massimo 5-10 minuti, per cui, resisti per quel tempo, tenendoti occupata in qualcosa di piacevole  e passerà.

Se torna dopo un po’, comportati allo stesso modo, e così tutte le volte che se ne affaccia una, e pian piano ne verranno sempre meno e più gestibili.

Vedrai che con questo stratagemma allenerai il “muscolo della resistenza”, perderai peso più facilmente e ti sentirai sempre più motivata.

Verifica tu stessa….

Commenti