Home Dieta Scrivi alla psicologa Non riesco più a seguire la dieta per post operatorio del mio...

Non riesco più a seguire la dieta per post operatorio del mio compagno

CONDIVIDI

Gentile dottoressa,

stavo seguendo la dieta, sia con strategia dietetica che atletica, e andava molto bene. Il 16 di aprile il mio compagno ha avuto un’incidente che lo ha portato ad essere operato per la ricostruzione del piatto tibiale. Se i primi giorni non ho praticamente mangiato nulla, data la gravità della degenza, ora mi ritrovo con lui a casa immobile in post operatorio, e io che sono completamente sballata, come abitudini, come serenità e come sicurezza. Mi sembra di fargli un torto pensando a me e alla mia dieta. Per quanto riguarda la ginnastica, che io prima facevo tutti i giorni, adesso ho la fobia di stirarmi un muscolo o di sentir male, così da non essere pronta a correre in aiuto a lui. Come uscirne? Grazie, Rosanna

 

Risposta

Cara Rosanna,

temo che l’incidente del tuo compagno abbia slatentizzato un problema di ansia, che si sta allargando a macchia d’olio su vari aspetti della tua vita.

E’ bene che tu tenga sempre presente che se tu stai bene, starà bene anche il tuo compagno, mentre se tu stai male anche lui ne risentirà negativamente.

Puoi modificare un po’ il tuo piano di allenamento e ridurne un po’ le sedute fino alla guarigione del tuo lui. Poi, per uscire da questa paura, ti sarà utile, di volta in volta, chiederti “ sto nuocendo a qualcuno? A me? A lui?” e usare questa come guida per fare le tue scelte in questa fase della tua vita. Confrontati anche con lui per concordare un piano che faccia stare entrambi tranquilli senza che dobbiate sperimentare  un senso di minaccia o pericolo.

Se poi la tua ansia dovesse continuare cosi, ti suggerisco di rivolgerti ad uno psicoterapeuta che possa insegnarti a gestirla.

In bocca al lupo.

Commenti