Home Dieta Scrivi alla psicologa Non riesco a gestire l'ansia che mi assale

Non riesco a gestire l'ansia che mi assale

CONDIVIDI

Salve Dottoressa, volevo chiederle una mano perché non riesco più a gestire la mia ansia, anche solo se mi si accavallano due impegni io vado nel panico e mi sembra di non riuscire a fare nulla. Inoltre questo mi provoca spesso problemi con il sonno. In più nonostante io stia tentando da anni ormai di perdere peso non riesco a gestire un'irrefrenabile voglia di cibo, in primis dolci, che mi porta a mangiarne veramente in quantità eccessive. Avendo solo diciotto anni vorrei tentare di risolvere il prima possibile questi problemi perché vorrei potermi godere serenamente questi momenti della mia vita.

 

Risposta

Cara Marta,

voglio darti qualche informazione che può esserti utile: devi sapere che l'ansia, a livello primitivo, dipende da quanto ritieni grande un presunto pericolo che ti si presenta. Da qui poi parte la reazione fisiologica di risposta al presunto pericolo che prepara l'organismo a difendersi attraverso il combattimento o la fuga.

Per cui l'ansia nasce come risposta adattiva ad un pericolo, ma diventa disadattiva, ovvero controproducente e fastidiosa, quando si attiva anche se il pericolo in vista è minimo o addirittura inesistente. Ora, il nodo centrale risiede quindi nei pensieri (controproducenti) che tu fai quando si presenta un evento considerato da te ansiogeno e che ti provocano un’ansia eccessiva, ma per fortuna tu puoi imparare a modificare questi pensieri disfunzionali, che ormai si presentano in modo automatico e che ti provocano l’ansia, trasformandoli in pensieri funzionali, utili e come conseguenza avrai una notevole diminuzione dell’ansia.

Ora, per far questo è necessario un vero e proprio training che puoi fare con uno psicoterapeuta, preferibilmente di orientamento cognitivo comportamentale, che in pochi mesi potrebbe davvero aiutarti a risolvere il problema e come conseguenza potrai ottenere un buon risultato anche nella qualità del sonno. Intanto puoi aiutarti con qualche rimedio naturale che può indicarti il tuo medico di fiducia. Avere un buon sonno è di fondamentale importanza, per cui è bene che tu riesca a dormire bene il prima possibile, in modo, anche, da non stimolare la produzione eccessiva di cortisolo, che facilità l'aumento dell'ansia.

Per quanto riguarda la voglia di dolci, ti mando il link per scaricare la mia guida gratuita con le informazioni necessarie per imparare a gestire efficacemente questo problema:

http://www.florianaventura-psicologa.it/images/pdf/GuidaPsicodieta.pdf

dovrai solo inserire il tuo nome e l'indirizzo mail e ti arriverà la guida nella posta elettronica.

Leggila e comincia ad usare tutti i suggerimenti indicati da subito, e vediamo come va! Ok?

Commenti