Home Dieta Scrivi alla psicologa Quando lavoro ho attacchi compulsivi di fame, ma faccio anche acquisti sfrenati

Quando lavoro ho attacchi compulsivi di fame, ma faccio anche acquisti sfrenati

CONDIVIDI

Buon giorno,

il sabato e la domenica mi alzo e faccio una breve colazione a volte solo il caffè e arrivo tranquillamente, senza sentire la fame, fino all'ora di pranzo anche oltre. Dal lunedì al venerdì quando sono al lavoro ho una fame nervosa per cui debbo sempre sgranocchiare qualcosa, con fastidio ed imbarazzi. Non riesco ad uscire da quest'incubo.

Premetto che le mattine che vado a lavorare faccio colazione a casa. Ho 57 anni sono alta 1,71 e peso Kg 61,700, non pratico nessuno sport e da una riflessione fatta credo di avere una forma di depressione, tenuta nascosta alla mia famiglia, e mi faccio del male anche con acquisti sfrenati oltre al mangiare compulsivo durante il lavoro. Cosa debbo fare per evitare questo fastidioso comportamento? Grazie mille e buona giornata Tecla.

 

Risposta

Cara Tecla,

da quanto mi racconti i tuoi problemi hanno una matrice comune, ovvero la compulsività, ma anche, evidentemente, l’impulsività, per cui, quando da qualche parte percepisci un disagio, l’autocontrollo non tiene e quindi eccedi… nel mangiare e negli acquisti.

Sarebbe utile trattare dal vivo questi tuoi comportamenti affrontandoli con una psicoterapia, soprattutto per valutare se effettivamente la depressione a cui accenni sta facendo qualche danno di troppo e poter correre ai ripari.

Intanto, per gestire almeno la fame nervosa, ti invio il link per scaricare gratuitamente la mia guida che ti darà gli strumenti per iniziare a modificare i comportamenti controproducenti:

http://www.florianaventura-psicologa.it/images/pdf/GuidaPsicodieta.pdf

Per gli aspetti più profondi, legati forse alla depressione, ti suggerisco vivamente una consulenza dal vivo con un valido psicoterapeuta, che sappia individuare i fattori di mantenimento del tuo disagio.

In bocca al lupo!

Commenti