Home Dieta Scrivi alla psicologa Incapacità e inadeguatezza

Incapacità e inadeguatezza

CONDIVIDI

Buonasera, mi chiamo Lina, sono iscritta a Melarossa da tempo, ho avuto periodi "di turbolenze con me stessa" sono passata dai 77 kg per 160 cm a 17 anni ai 55 kg in poco meno di un anno, seguito da periodi di abbuffate passando per pesi variabili dai 60-70 kg. Dopo il picco di peso minimo e successivo peso ripreso grazie alle abbuffate, ho seguito diete da dietologi, una terapia cognitivo-comportamentale, tornando pian piano a pesare 78 kg. Ora ho 31 anni e peso 74 kg, da poco meno di un anno lavoro in modo stabile (orario giornaliero in ufficio dalle 10 alle 18.30-19) e da un anno convivo. Ho totalmente cambiato stile di vita e da luglio vado in palestra.. Sono calata circa 5 kg in sei mesi, ma il mio problema è la costanza e la molla che mi scatta quando il mio corpo accusa calorie in meno che entrano... In palestra ci posso andare solo di mattina (dalle 7,30 circa alle 9,00): mi fossilizzo sul problema, cioè vorrei dimagrire, ma non riesco a cambiare atteggiamento, mi blocco mi sento inadeguata e incapace a raggiungere l'obiettivo di peso e forma giusta per stare bene e sentirmi bene.

Non voglio più spendere soldi in terapie e dietologi. So come si deve mangiare e non mangiare e vorrei riuscire a seguire melarossa e ottenere dei risultati. Vorrei utilizzare la molla per scattareverso un miglioramento...

Grazie fin da ora per la lettura di questa mail..

Cordiali saluti, Lina

Cara Lina,
scusa il ritardo con cui ti rispondo...
Da quello che leggo dalla tua mail mi sembra di capire che il nocciolo del problema sta nel sentimento di incapacità ed inadeguatezza che guidano il tuo comportamento verso uno stile di vita non sempre proficuo per il raggiungimento del peso e della forma che desideri.
Questo solitamente dipende dal livello di autostima che, quando carente, con un determinato ambito, ci fa sentire proprio come dici tu. Sarebbe utile, quindi, per te lavorare su questo costrutto attraverso un percorso di psicoterapia, ma mi dici che non vuoi più spendere soldi in terapie e dietologi...
Ciò che posso fare per te, quindi, per darti la possibilità di modificare determinati modi di pensare e di comportarti che boicottano il tuo dimagrimento, è inviarti la mia guida gratuita che ti servirà a capire come funziona tutto ciò e le strategie da usare per diventare padrona di te stessa, riguardo al cibo, e per imparare a gestire le situazioni a rischio di tentazione.

La riceverai scaricando questo link:
http://www.florianaventura-psicologa.it/images/pdf/GuidaPsicodieta.pdf

e poi a mettere in pratica quanto descritto e a farmi sapere come va!

In bocca al lupo e a presto!

Floriana Ventura

Commenti

CONDIVIDI
Articolo precedenteRavioli cinesi (Jaozi) di parmigiano e verdure
Articolo successivoLe dritte e le ricette per non ingrassare se sei single
Dottoressa in editoria e giornalismo, collaboro con Melarossa occupandomi della rubrica di moda curvy, con una posta dedicata, della rubrica di bellezza, di quella dei testimonial e della pagina Instagram di Melarossa. Scrivo articoli anche per altre sezioni del sito, insomma scrivo, scrivo e adoro farlo. Mi piace uscire, viaggiare, fare shopping, leggere, bere e mangiar bene, insomma tutto ciò che ruota intorno allo star bene con se stessi e con gli altri.