Home Dieta Scrivi alla psicologa Immensa paura di ingrassare

Immensa paura di ingrassare

CONDIVIDI

Salve,

sono una ragazza di 22 anni molto ma molto lunatica e sto attraversando un periodo della mia vita poco piacevole..e neanche io riesco a capire perché mi sento cosi strana, a volte anche depressa, malinconica…..c’è da dire che mi sono lasciata da pochissimo cn il mio ragazzo che in due anni che siamo stati insieme nn mi ha mai fatto stare bene…anzi ha fatto fuoriuscire il peggio di me…quando ero con lui e non mi sentivo sempre nervosa….
Sono una ragazza che sta attenta molto alla linea e penso che se ogni tanto mangio una schifezza o supero le calorie che mi sono prefissata (1200-1300) ingrasso….. questa cosa infatti mi agita molto perchè ho una paura immensa di ingrassare…e vivo la mia dieta in modo stressante….il mio sfogo migliore è la palestra……le ho raccontato un po’ di me ma c’è molto da raccontare….lei che consigli mi può dare???

Valeria

Risposta

Cara Valeria,

nella tua mail descrivi il momento di vita che stai attraversando, in cui ti sei lasciata da poco col tuo ragazzo (col quale, da quanto dici, non stavi bene) e che ti porta a sentirti malinconica e depressa, e mi racconti la tua “immensa paura di ingrassare” insieme allo stress che ti provoca la dieta.
Non mi è chiara, però, la tua richiesta, ovvero su cosa desideri avere dei consigli?
Farò di testa mia, anche se mi sarebbe stato utile conoscere il tuo peso e la tua altezza, da quanto tempo sperimenti questa spiccata preoccupazione per la linea, quanto tempo dedichi alla palestra, quante volte ti pesi, se ti capita di fare abbuffate e poi di mettere in atto meccanismi di compenso come l’uso di purganti e/o il vomito etc etc.
Spesso l’eccessiva paura di ingrassare dipende da una errata percezione della propria immagine corporea che spinge chi ne è colpito a vedersi sempre troppo in carne, anche quando oggettivamente il peso sulla bilancia rientra nei canoni del normopeso o, ancora più spesso, del sottopeso.
Non so qual è il tuo peso, ma credo che molto probabilmente ti sarebbe utile imparare a gestire l’ansia nei confronti del cibo e la paura di perdere il controllo del peso, fattori che, alla lunga, se non gestiti adeguatamente, possono portare allo sviluppo di un vero e proprio disturbo alimentare.
Questo modo più funzionale di affrontare il tuo rapporto col cibo ti aiuterebbe anche a “mangiare il giusto”, a diminuire il tuo grado di preoccupazione per il cibo, a non sentirti più in colpa quando mangi e tanto altro.
Pensaci e, se vuoi, scrivimi sempre attraverso il sito di Melarossa che ti metterà direttamente in contatto con me.

Un saluto,

Floriana Ventura

Commenti
CONDIVIDI
Articolo precedenteNon ho tempo per la dieta!
Articolo successivoIdea del mio corpo conclusa la dieta
Sono una giornalista specializzata in produzione di contenuti sui media digitali e tradizionali, content e social media marketing. All'interno di Melarossa mi occupo soprattutto di pianificazione editoriale e coordinamento redazionale.