Home Dieta Scrivi alla psicologa Fame a dieta

Fame a dieta

CONDIVIDI

Dottoressa mi aiuti a capire perchè ogni volta che decido di mettermi a dieta incomincio a provare ansia per il cibo penso sempre al cibo e dopo poco mollo con tanta facilità, eppure ho tanto desiderio di dimagrire ma non riesco proprio, desidero fortemente la pasta la mangerei a qualsiasi ora non i condimenti o i dolci ma la pasta ho 61 anni e tanti kg. Da perdere non ce la farò mai e le chiedo aiuto. Franca

Cara Franca,
mi sembra proprio che ad attanagliarti siano le cosiddette smanie di cibo, e cioè una sensazione violenta ed invadente di bramosia al solo pensiero di un determinato cibo, che ti gegera anche senzazioni fisiche di smania nella bocca e nel corpo e dalla quale non trovi sollievo fin quando non ingurgiti il cibo desiderato.
E’ questo quello che provi vero?
Io credo di si…. Allora, posso dirti che tu puoi imparare a gestire la smania di cibo, prima di tutto non cedendole, ma dandoti del tempo, basteranno 5-10 minuti, per aspettare che passi e fidati… passerà. In quei minuti tieniti occupata attivamente, facendo qualcosa possibilmente di piacevole e fai così tutte le volte che ne torna una e vedrai che man manole smanie inizieranno a scemare.
Poi, scarica la mia guida gratuita a questo link:
http://www.florianaventura-psicologa.it/images/pdf/GuidaPsicodieta.pdf

nella quale troverai alcuni strumenti utili per affrontare i momenti in cui ti viene voglia di mangiare al di fuori dei pasti consentiti.

Buon lavoro!
Un caro saluto
Floriana Ventura

Commenti
CONDIVIDI
Dottoressa in editoria e giornalismo, collaboro con Melarossa occupandomi della rubrica di moda curvy, con una posta dedicata, della rubrica di bellezza, di quella dei testimonial e della pagina Instagram di Melarossa. Scrivo articoli anche per altre sezioni del sito, insomma scrivo, scrivo e adoro farlo. Mi piace uscire, viaggiare, fare shopping, leggere, bere e mangiar bene, insomma tutto ciò che ruota intorno allo star bene con se stessi e con gli altri.