Home Dieta Scrivi alla psicologa Ansia e paura

Ansia e paura

CONDIVIDI

 

Buongiorno,
non riesco a seguire la dieta perche ho l’ansia di tutto e anche se prendo rimedi naturali non riesco a dormire bene e l’ansia e la paura non mi lasciano.
Cosa posso fare per rimediare almeno in parte a ciò

ringrazio e saluto Manuela

Cara Manuela,
l’ansia è un ‘emozione necessaria alla nostra sopravvivenza, ma se esagerata rischia di compromettere davvero tanto la qualità della vita.
Tieni presente che l’ansia eccessiva dipende da un modo controproducente di pensare che ti porta a catastrofizzare l’idea che ti fai di determinati eventi. Devi sapere, però, che tu puoi imparare a modificare questi pensieri disfunzionali, che ormai si presentano in modo automatico, che ti provocano l’ansia, trasformandoli in pensieri funzionali e come conseguenza avrai una notevole diminuzione dell’ansia.
Una ricostruzione tipo potrebbe essere questa:

EVENTO                                                      PENSIERO                                                          EMOZIONE
                                                                   (disfunzionale)

Il mio partnere                                          Potrebbe essergli
non risponde al                                        successo qualcosa                                                    Ansia +++
telefono                                                    di grave

 

La colonna “Pensiero” è quella più imporante perche è quella su cui tu puoi intervenire modificando il pensiero disfunzionale e trasformandolo in uno più realistico e produttivo come ad esempio: “potrebbe non aver sentito il telefono” oppure ” é occupato e non può rispondere” o ancora “potrebbe aver lasciato il telefono in macchina”. La naturale conseguenza di uno di questi 3 modi di pensare sarà una netta diminuzione dell’ansia.
Ho utilizzato un esempio a caso non sapendo quali sono i tuoi principali motivi di ansia e paura, ma se tu cominci a fare questo lavoro quotidianamente, tutte le volte che un pensiero ansiogeno si affaccia alla tua mente, gradualmente diminuirà la sua frequenza ed intensità e tu starai progressivamente meglio. Se avessi difficoltà puoi rivolgerti ad uno psicoterapeuta cognitivo comportamentale.
Contemporaneamente ti suggerisco ti chiedere al tuo medico di base un sostegno farmacologico appropriato, almeno per un periodo, in modo che tu possa riposare bene.
Puoi stare tranquilla Manuela, l’ansia eccessiva si può combattere efficaciemente.
In bocca al lupo!
Floriana Ventura

Commenti
CONDIVIDI
Mi chiamo Nicoletta Cinotti, sono un Event Manager e mi occupo della gestione della produzione, della grafica e del montaggio video all'interno del sito melarossa.it