Home Dieta Dimagrire con la dieta I consigli per perdere quei maledetti ultimi 5 chili

I consigli per perdere quei maledetti ultimi 5 chili

CONDIVIDI
come perdere gli ultimi 5 chili

Sei quasi al traguardo della dieta, ma il tuo peso ha smesso di calare e senti che stai perdendo la motivazione. Non disperare! Ecco le 5 regole di Melarossa per perdere gli ultimi chili senza soffrire.

Smuovi il metabolismo

Dimagrire più lentamente una volta raggiunta la fascia normopeso è normale:

Gli ultimi chili sono difficili da perdere – spiega il nutrizionista Luca Piretta – perché il metabolismo si va via via assestando sui nuovi parametri della riduzione dell’apporto calorico. È una difesa innata dell’organismo che cerca di difendersi dalla carenza di alimenti abbassando i propri consumi.

In questi casi, qualche piccolo cambiamento nella dieta può aiutare a superare questo blocco.

“Il meccanismo salutare più efficace per riattivare il metabolismo – spiega Piretta – è quello di variare il più possibile gli alimenti e soprattutto gli apporti calorici giornalieri con delle modifiche (mai esagerate!) in più o in meno rispetto al valore calcolato per il singolo paziente.

Non si tratta più di una semplice questione di calorie, ma anche della loro modalità di assunzione”. Differenzia i cibi che mangi, utilizza lABC delle sostituzioni, o lo strumento di sostituzione piatti, per avere sempre opzioni invitanti.

Dedicati allo sport

Ricomincia a fare attività fisica, anche una camminata può andare bene. “È sempre necessario integrare la dieta con un’attività fisica che può essere intensificata o modificata proprio per aumentare i consumi metabolici”, ricorda il nutrizionista.

In questo modo, riattiverai il tuo metabolismo ancor più velocemente ed ovviamente godrai di quella carica di energia ed ottimismo che solo l’attività fisica è in grado di dare!

Ritrova la motivazione e ricorda che la salute è al primo posto

Non perdere la concentrazione, ritrova la tua forza d’animo e cerca la motivazione in te stessa! Per motivarti ricorda il percorso che hai già fatto. Non vuoi e non devi perdere gli effetti dei sacrifici sostenuti fino a questo momento. Ricorda sempre da dove sei partito e che il traguardo ormai è vicino, è solo questione di tempo.

L’obiettivo che ti sei dato non può bloccarti: “Spesso gli ultimi chili sono solo un problema psicologico”, secondo il dottor Piretta “, il paziente si impone di raggiungere un determinato peso senza che ci sia una reale necessità perché l’obiettivo salutistico del normopeso, in questa fase della dieta, è già stato raggiunto.”

Ricorda sempre che il tuo obiettivo non è quindi solo nel numeretto sulla bilancia, ma sta nel ritrovare l’armonia con il tuo corpo ed instaurare un rapporto sano con il cibo.

Non avere fretta

Procedi per gradi e tutto sarà più facile.

Poniti un obiettivo ‘rilassato’ – consiglia la psicoterapeuta Floriana Ventura – aiutati pensando che ci saranno tanti vantaggi dovuti al fatto che perderai questi altri chili, potrai indossare gli abiti che preferisci, sarai soddisfatto del tuo aspetto fisico e questo ti aiuterà ad affrontare questo ultimo step con più energia!”, e quelle del nutrizionista “La fretta è il  peggior nemico per garantire un dimagramento duraturo.

La melarossina che ha trovato la strada giusta e la giusta prospettiva: “Ho avuto un fermo peso di circa un mese e mezzo a 68 kg, poi ho ricominciato a scendere ma più lentamente. Nuovo stop a 64 kg per poco più di un mese, ma poi anche se mooolto lentamente (circa un kg al mese) ho ricominciato a scendere e ora finalmente Melarossa mi manda il mantenimento. Mi ha aiutato tanto la motivazione e procedere per piccoli obiettivi…”

Insomma, passo dopo passo si arriva al traguardo!

Premiati un po’ e condividi il tuo successo

Sei stressato ed hai paura di consolarti con il cibo? Torna in palestra, chiacchiera con gli amici o goditi una sana cura di shopping! Regalati qualcosa di bello ad ogni passo. Alle volte sono proprio le piccole gratificazioni che ti spronano ad andare avanti ricordandoti in ogni istante perché te le sei concesse!

Non dimenticare che sei speciale ed il tuo percorso con Melarossa è una preziosa avventura da raccontare per essere d’esempio e per ricordare anche a te stessa i tuoi incredibili passi in avanti!

Sylvie Pariset

Commenti

CONDIVIDI
Articolo precedenteOrecchiette con cime di rapa
Articolo successivoRiso al vapore con curcuma e verdure
Sono nata in Francia ma vivo in Italia da 20 anni. Prima di diventare pubblicista, ho fatto l’insegnante di sport (ISEF) in Francia e l’attrice per 10 anni. Appassionata di salute e benessere, collaboro per Melarossa da 5 anni, scrivo soprattutto di fitness e gestisco la pagina Facebook. Mi piace molto il mio lavoro perché è molto creativo e abbiamo molti rapporti con gli utenti a cui cerchiamo di dare una mano per rimanere sempre positivi durante il loro percorso.