Home Dieta Dimagrire con la dieta Perché sono vittima dell’effetto yo-yo?

Perché sono vittima dell’effetto yo-yo?

CONDIVIDI
perché faccio su e giù col peso?

Sei a dieta da sempre, ormai hai perso il conto di quante ne hai seguite, dimagrisci e subito dopo riprendi esattamente tutti i chili persi. E’ l’effetto yo-yo: di cosa si tratta e come puoi combatterlo?

 

L’effetto yo-yo (o a fisarmonica o cycling weight) – spiega Luca Piretta, medico nutrizionista di Melarossa – è una oscillazione di peso in più e in meno che si osserva nelle persone che hanno seguito diete ipocaloriche ripetute alternate a periodi di regime libero.

In altre parole, seguire periodicamente diete ipocaloriche, alternandole a periodi di regime “normale” e senza controllo, porta il tuo peso a diminuire ed aumentare. Sali e scendi, proprio come uno yo-yo. Tanti sacrifici senza grossi benefici!

Un circolo vizioso

Quando cerchi di dimagrire seguendo una dieta troppo restrittiva, il tuo corpo rallenta le sue attività per economizzare le energie, ma quando ricominci a mangiare normalmente, ha bisogno di riadattarsi al nuovo regime e per questo ha bisogno di grandi quantità. Il risultato è che ingrassi rapidamente, con l’aggiunta di qualche chiletto in più! Ti rimetti a dieta e…la storia si ripete!

Come sottolinea il medico nutrizionista, “questa è la conseguenza di una cattiva educazione alimentare”. Allora forza, cosa aspetti? Segui i nostri consigli e impara a mangiar bene!

La dieta non è una punizione

Vivi la dieta come sacrificio? Potresti essere una vittima dell’effetto yo-yo: non appena finito il periodo di regime alimentare controllato, infatti, cercherai di gratificarti mangiando tutto quello che ti sei negata. Il segreto per uscire dal circolo vizioso dell’effetto yo-yo invece ce lo svela Luca Piretta: “L’educazione alimentare deve essere raggiunta e mantenuta. Come tutte le forme educative non ha una fine. La dieta va modulata e modificata secondo le esigenze dell’età evolutiva, dell’attività sportiva, del periodo ormonale o delle situazioni di stress, ma deve sempre seguire delle regole per godere dei benefici per la nostra salute”. Accetta il tuo corpo allora, riconosci i limiti del tuo metabolismo e fai in modo che la dieta sia esattamente modulata sulle tue esigenze.

Mai saltare i pasti

Vuoi sfoggiare quel bel vestito che hai comprato un anno fa, ma la cerniera non si chiude. Allora decidi: salterò i pasti, pur di rientrarci. Niente di più sbagliato! Saltare il pranzo o la cena ha l’effetto di una dieta drastica. E poi, con la fame che ti ritrovi svaligeresti il frigo. La ripresa del peso è assicurata…e anche l’effetto yo-yo!

Carboidrati, vietato eliminarli

Non ci sono alimenti o combinazioni di alimenti che favoriscono l’effetto yo-yo, ma probabilmente l’astensione prolungata e radicale dai carboidrati può portare ad uno stato di astinenza che con il tempo porta con più facilità ad interrompere la dieta e a cercare di compensare la mancanza di dolce.

 

le astuzie per combattere l'effetto yo-yo

Luisa Carretti

Commenti