Home Dieta Dimagrire con la dieta Dimagrire vegetariano? Con Melarossa si può!

Dimagrire vegetariano? Con Melarossa si può!

CONDIVIDI
dimagrire vegetariano con Melarossa

Siete vegetariani, avete qualche chilo di troppo e non sapete come conciliare la vostra scelta alimentare con una dieta? Niente paura: ci pensa Melarossa! Tra le diete personalizzate elaborate con la supervisione scientifica della SISA (Società Italiana di Scienza dell’Alimentazione) ci sono, infatti, anche tante proposte per vegetariani che permettono di tornare in forma senza rischi per la salute e senza rinunciare alla propria filosofia di vita a tavola.

 

Sono diete equilibrate che, grazie alla presenza dei legumi – che contengono il 10-15% di proteine – e della soia – composta per oltre il 40% da proteine – , sono in grado di garantire l’apporto proteico necessario al nostro organismo anche a chi non mangia né carne né pesce, senza carenze per la nostra salute.
Tra le proposte, la pasta alla Norma con il tofu, una rivisitazione in chiave vegetariana di un classico della cucina siciliana, gli spaghetti con ragù di tofu, i fusilli al tofu e peperoncino, il tofu al marsala, le zucchine ripiene alla soia, i carciofi al tofu e il tofu saltato in padella con verdure.
E poi tantissime ricette a base di verdure e di legumi, dalla pasta e lenticchie alle zuppe di fagioli e di ceci, dalla minestra di riso e fagioli ai fagioli all’uccelletto.
Per ricevere la propria dieta vegetariana basta cliccare su “Iscriviti alla dieta personalizzata gratis” nella home page del sito www.melarossa.it, completare il percorso dell’iscrizione compilando tutti i campi su peso, età, stile di vita e abitudini a tavola e, nella pagina dedicata alle preferenze alimentari, specificare che si desidera ricevere una dieta vegetariana. La dieta arriverà una volta alla settimana oppure tutti i giorni, a seconda dell’opzione scelta in fase di iscrizione.
Naturalmente, come per tutte le diete di Melarossa, anche per quelle vegetariane il principio è l’equilibrio: dimagrire gradualmente (circa un chilo a settimana), in salute e con gusto imparando a mangiare sano nel rispetto del proprio organismo, delle proprie abitudini e del proprio stile di vita e avendo come obiettivo non una taglia 40 a tutti i costi ma il benessere e l’armonia del proprio corpo.

Isabella Quercia

Commenti