Home Dieta Dimagrire con la dieta Come resistere alle tentazioni: la guida pratica

Come resistere alle tentazioni: la guida pratica

CONDIVIDI
Come resistere alle tentazioni: la guida pratica

Vuoi dimagrire. Ti senti decisa, forte, determinata eppure ogni fetta di torta, ogni cioccolatino, ogni stuzzichino ti mettono in crisi: come resistere alle tentazioni? Vuoi sapere qual è il segreto per non sgarrare a dieta? Noi di Melarossa ti aiutiamo con una guida pratica per imparare a non cedere e per tenere a bada il tuo appetito.

Stefania Giambartolomei, gastroenterologo e medico nutrizionista della SISA (Società Italiana di Scienze dell’Alimentazione) ti spiega come migliorare il tuo autocontrollo e motivare te stessa per raggiungere il successo a dieta!

Non cedere alla noia

Non si sgarra solo per golosità o per un eccesso di debolezza ma anche per noia. Ti sarà capitato di trascorrere un barbosissimo ed interminabile pomeriggio, vero? Non sai cosa fare, fuori piove, magari è pure domenica, allora capita che scegli di ingannare il tempo in compagnia di un pacco di patatine o di biscotti al cioccolato.

Però, piuttosto che cedere alla tentazione, perché non cerchi di impiegare il tuo tempo facendo qualcosa di più interessante? Magari leggendo un libro lasciato in sospeso o guardando un bel film?

Fai un bagno caldo

Quando vieni assalita dal senso di fame, un altro modo per non cedere alle tentazioni potrebbe essere quello di impiegare il  tuo tempo prendendoti cura di te stessa. E quale modo migliore se non quello di concederti un bel bagno caldo e rilassante?

Nascondi i cibi proibiti nella credenza

Riponi patatine, biscotti e leccornie varie negli spazi più alti e magari un po’ nascosti della tua credenza. In questo modo eviterai di avere la tentazione sempre davanti agli occhi.

Fai giardinaggio

Magari non avrai il pollice verde, però questo non significa che non devi provarci: per imparare come non cedere alle tentazioni devi sperimentarti anche in cose che normalmente non hai considerato. Occuparsi di giardinaggio o coltivare un orto, possono essere dei validi aiuti nella lotta allo sgarro e anche un divertente diversivo. Basta seguire i consigli di Melarossa ed il gioco è fatto.

Prova il costume da bagno

Essere troppo severa con te stessa non ti aiuterà di certo, però conoscere i propri problemi è il modo migliore per affrontarli: quindi vai subito al sodo. Indossa il costume e guardati allo specchio. Ma fallo con lo spirito giusto. Quei chili in più non devono demoralizzarti, piuttosto stimolarti a perderli. Non dimenticare  che l’estate è vicina!

Attacca sul frigo le foto degli abiti dei tuoi sogni

Un altro modo per non cedere allo stimolo della fame e invogliarti a seguire la dieta in maniera corretta, resistendo alla tentazione dello sgarro, è di attaccare sullo sportello del frigorifero e su quelli della dispensa foto di capi di abbigliamento che vorresti tanto indossare, ma che al momento non puoi permetterti a causa dei tuoi chili di troppo.

Il pensiero di una giornata intera di shopping una volta che avrai raggiunto il tuo peso forma è la migliore motivazione a portare avanti la dieta.

Parla al telefono

Capita di non riuscire a rispondere a una telefonata di un amico e di dire: richiamerò. E allora non lasciarti scappare l’occasione e, quella telefonata, falla proprio quando sei assalita dalla fame. Ti aiuterà a distrarti e, magari, anche a placare il  senso improvviso di fame.

Segui i consigli della nutrizionista su come resistere alle tentazioni

Abbiamo chiesto a Stefania Giambartolomei, gastroenterologo e medico nutrizionista della SISA (Società Italiana di Scienze dell’Alimentazione), di darci dei consigli che ti aiutino a resistere alle tentazioni quando sei a dieta:

Bevi un bicchiere d’acqua

Bere acqua non solo favorisce il drenaggio dei liquidi e l’eliminazione delle tossine presenti nell’organismo ma aiuta ad avvertire un senso di sazietà e a placare quel bisogno improvviso di fame. Soprattutto se bevi acqua gassata.

Evita di andare a fare la spesa quando hai fame

Andare incontro alle tentazioni non è certo il modo migliore per superarle, soprattutto quando si parla di dieta. Quindi è sconsigliato andare al supermercato quando si è affamati, peggio ancora se assaliti dalla voglia di qualcosa di buono e sfizioso. In caso contrario, il rischio di comprare cibi non “consentiti” quali dolci e cioccolata aumenta sensibilmente.

Mangia frutta e verdura

Sono due alimenti che non devono mai mancare nella tua alimentazione, non solo per esigenze nutrizionali, ma anche perché danno un senso di pienezza e ti permettono di alzarti da tavola sazi avendo però assunto poche calorie.

Concediti degli svaghi

È bene saper dosare le forze e concedersi ogni tanto un piccolo divertimento. Magari incontrare un’amica che non vedi da tempo, o comprare quel vestito che tanto ti piace, un’idea potrebbe essere anche andare qualche giorno fuori con la tua famiglia. In questo modo ti sentirai più appagata e rilassata e riuscirai a seguire la dieta con più serenità.

Commenti