Home Dieta Dimagrire con la dieta 8 trucchi per imparare a controllarsi a tavola

8 trucchi per imparare a controllarsi a tavola

CONDIVIDI
come controllarsi a tavola

Sei a dieta ma mangeresti tutto il giorno? Con i consigli della nutrizionista è facile imparare a controllarsi a tavola! Quando si decide di iniziare una dieta, è importante capire la differenza tra fame, appetito e tentazioni.

Ecco alcuni trucchi della nutrizionista Stefania Giambartolomei (SISA) per controllarsi a tavola!

1Sgranocchia contro gli attacchi di fame

2Evviva le fibre nella dieta!

Gli alimenti ricchi in fibra creano volume nello stomaco e quindi saziano più a lungo. Il nostro consiglio è quindi fare il pieno di frutta e verdura per sentire meno la fame.

3Mangia più volte nell’arco della giornata

Se fai colazione alle 8:00 e pensi di pranzare alle 13:00 ti siederai a tavola con una fame da lupo. Molto meglio fare degli spuntini mattutini e pomeridiani in modo da mangiare ogni 3 ore e non arrivare ai pasti principali pronto a divorare di tutto. Ce lo conferma anche la nutrizionista Stefania: “Lo spuntino è un ottimo aiuto nelle diete ipocaloriche perché aiuta a controllarsi a tavola”. Altra raccomandazione importantissima: non saltare i pasti pensando che questo ti farà dimagrire!

4Mangia piano piano

Chi mangia veloce mangia di più. Mangia piano affinché il cervello possa avere il tempo (20 minuti) di ricevere il segnale di sazietà dallo stomaco. Mastica ogni boccone e bevi piano. Stefania aggiunge: “Mangiare lentamente aiuta anche la digestione perché il boccone ben triturato viene aggredito più facilmente dai succhi gastrici, che possono così demolire ulteriormente gli alimenti ingeriti e iniziare una corretta digestione”.

5Pianifica i tuoi pasti in anticipo

La pianificazione ti aiuterà a evitare gli sgarri. Metti in borsa la lista della spesa e organizza il menu della giornata. Sapere già cosa mangerai a pranzo e a cena ti aiuterà psicologicamente a superare i momenti in cui le tentazioni si faranno sentire! Svuota le mensole dagli alimenti a rischio per non scivolare su dolcetti e patatine, soprattutto nel week-end! Sentirai di avere la situazione sotto controllo e sarai meno tentato… e quindi più forte!

6Aspetta prima di mangiare!

Se ti assale il desiderio di un determinato alimento, resisti! La voglia di mangiare non equivale alla fame e non dura per più di 10 minuti. Cerca di concentrarti su un’attività che ti distoglierà da quel pensiero. Creati degli interessi perché spesso la voglia di mangiare è legata alla noia o allo stress.

7Dormi

Se non dormi abbastanza, gli ormoni che aiutano a controllare l’appetito possono subire degli squilibri! Bisogna dormire almeno tra le 7 e le 9 ore a notte: prova e vedrai che riuscirai a seguire meglio la tua dieta.

8Fai sport!

Fare sport aiuta a stare in forma e anche a mangiare meno. Dice Stefania: “Fare sport aiuta a perdere più facilmente il peso in eccesso perchè durante l’attività fisica si producono endorfine che aiutano a mantenere un senso di sazietà e di soddisfazione”. E a controllarsi a tavola.

 

Commenti