Home Dieta Dimagrire con la dieta 10 cambiamenti per migliorare sia fuori che dentro

10 cambiamenti per migliorare sia fuori che dentro

CONDIVIDI
cambiamento:buoni propositi per l'anno nuovo

Ogni cambio di stagione si porta con se l’dea di mettere finalmente in pratica i buoni propositi ancora non realizzati: è normale, gli esseri umani hanno una naturale tensione al miglioramento, e così periodicamente ci si attiva per raggiungere obiettivi e mete a lungo desiderate.

L’arrivo di un cambio nella natura, come quello stagionale, è spesso stimolo per programmare quei cambiamenti che tanto vogliamo nelle nostre vite, come buttare giù finalmente quei chili di troppo.

Se sei proprio in questa fase di ottima motivazione, Melarossa vuole darti un’ulteriore spinta verso il successo, ricordandoti che spesso sono i piccoli cambiamenti quelli che più ti assicurano il raggiungimento del traguardo.

Porsi degli obiettivi di cambiamento troppo drastici è un rischio, mentre invece partendo dalla modifica di piccole abitudini ti troverai, senza neanche accorgertene, ad avere per le mani un cambiamento importante, che coinvolge non solo il tuo aspetto fisico, ma anche il modo in cui ti poni verso te stesso.

Sei pronto a partire? Comincia domani ad apportare questi 10 cambiamenti nella tua vita quotidiana: dimagrire sarà molto più facile di quello che pensi!

1Passa dall’autocritica all’amore per te stesso

Non potevamo non cominciare da questo punto. È il mattoncino fondamentale, la base per raggiungere tutti i nostri obiettivi. L’autocritica continua non ti aiuterà a essere più motivato, anzi. Seguire una dieta è un modo di prenderti cura di te e di amarti: quindi se continui a trattarti male, giudicando ogni inciampo o difficoltà, dimagrire diventa un traguardo impossibile

2Passa dall’ascensore al fare le scale

L’attività fisica quotidiana è fondamentale in un programma di dimagrimento e di raggiungimento di un generale benessere. Non riesci a iscriverti in palestra o ad andare a camminare all’aria aperta per problemi di tempo?

Comincia immediatamente ad abolire l’ascensore dalla tua vita: quelle scale che comincerai a fare ogni giorno, non solo ti stimoleranno a muoverti di più, ma ti porteranno grandi risultati in termini di tonificazione e consumo di calorie.

3Dai spazio alla frutta e fai bye-bye ai succhi di frutta

La frutta fresca è sempre preferibile ai succhi: quando mangi un frutto assumi molte più fibre di quando invece ne bevi il solo succo, con vantaggi per il tuo intestino, ma anche in termini di sazietà. Senza considerare che alcuni succhi hanno anche zuccheri aggiunti e quindi sono più calorici.

Mangiare una mela ti farà sentire più sazio rispetto ad una bottiglietta di succo, quindi tenderai a gestire e a rispettare in maniera migliore i pasti previsti dalla dieta.

4Passa dalle patatine in busta ai popcorn fatti in casa

Le patatine in busta sono davvero un alimento da mangiare con estrema moderazione, poiché sono estremamente caloriche, piene di sale e contengono un’elevata quantità di grassi.

Il pop corn può essere una valida alternativa per uno spuntino più sano: 25 gr di mais si trasformano in 120 gr di pop corn, con un totale di 88 calorie. Cerca di non esagerare con il sale e se possibile usa olio di oliva extra vergine per prepararli. Vedrai che sostituire le patatine che mangi di solito con questo snack farà scendere senza fatica il conteggio quotidiano delle calorie.

5Mai provato la cannella al posto dello zucchero?

Usando la cannella al posto dello zucchero puoi risparmiare quasi 70 calorie a tazza: non male no? E non è l’unico beneficio della cannella, che riesce anche a controllare i livelli di glicemia nel sangue e quindi ti aiuterà a tenere a bada la voglia di dolce.

6Smettila con le scuse

A volte rischiamo di essere i primi nemici di noi stessi, inventando una scusa qua e una scusa là per non partire mai con quei piccoli cambiamenti che ci aiuteranno a stare meglio.

Smettila di utilizzare scuse con te stesso e vedrai che i buoni propositi si trasformeranno in magnifiche realtà!

7Passa dal sale alle spezie

Troppo sale può diventare un nemico della salute e della dieta, perché causa ritenzione idrica e aumenta il rischio di ipertensione.

Imparare a usare le spezie invece del sale non solo aiuterà la tua silhouette, ma sarà anche un modo per giocare in salute con nuovi sapori, rompendo la monotonia in cucina.

8Prenditi il tempo per fare una colazione completa

Cominciare la giornata bevendo un rapido caffè al volo non è una buona abitudine: saltare la colazione è il modo migliore per arrivare troppo affamati a pranzo e rischiare così di mangiare più del dovuto.

Fare una colazione completa è importantissimo, perché questo pasto ti fornisce il 20-30% dell’energia necessaria per affrontare i tuoi impegni quotidiani e serve a distribuire correttamente l’apporto calorico quotidiano.

9Passa a pasta e riso integrali

La procedura di raffinazione di pasta e riso elimina la crusca dai chicchi dei cereali e con essa anche importanti micronutrienti e tanta fibra.

Ricordati che la fibra aumenta il senso di sazietà e anche che riduce l’assorbimento di grassi e zuccheri, aiutandoti a controllare meglio i valori glicemici.

10Lasciati la severità alle spalle

Inizia il tuo processo di cambiamento senza sensi di colpa o eccessiva severità: questa piccola modifica nel tuo atteggiamento, unita a quello del punto 1, è necessaria per non cadere in negativi circoli viziosi, in cui ci auto-critichiamo severamente, sentendoci sbagliati, incapaci o non all’altezza, con il risultato di essere portati a mollare.

Smetti di essere severo con te stesso, perdonati se qualche cosa non va proprio come l’avevi programmata e mantieni alta la tua motivazione sentendoti assolutamente adeguato a raggiungere il successo che ti meriti!

Commenti

CONDIVIDI
Articolo precedentePolenta con cavolo nero e verza
Articolo successivo10 segreti di bellezza delle star che puoi provare anche tu!
Ho cominciato la mia vita professionale come giornalista e sono iscritta all’Ordine dal 1995 come Pubblicista. Dopo diversi anni di esperienza nel settore della comunicazione (sia nell’organizzazione di eventi, sia come ufficio stampa), ho ripreso da qualche anno l'attività di giornalista e lavoro nella redazione di Melarossa, curando in particolare articoli su dieta, nutrizione e psicologia. Vista la mia innata curiosità verso gli esseri umani e le loro possibilità di sviluppo e miglioramento, ho scelto di diventare Life Coach Umanista e lavoro con persone che vogliono allenarsi a raggiungere obiettivi in linea con la loro natura.