Home Dieta Consigli del nutrizionista Grasso sulla pancia: perché fa male?

Grasso sulla pancia: perché fa male?

CONDIVIDI

Il grasso non è tutto uguale e non è tutto ugualmente pericoloso per la tua salute: è soprattutto il grasso addominale, cioè quello localizzato sulla pancia, a rappresentare il rischio più elevato perché è maggiormente associato alle malattie cardiovascolari, ai disturbi metabolici e al diabete, specialmente in presenza di colesterolo alto.

 

Ne abbiamo parlato con il dottor Luca Piretta, nutrizionista di Melarossa, che insieme ad Alessandra Parretta della redazione risponde alle domande dei lettori in una nuova puntata della rubrica “Chiedilo al nutrizionista”.

Guarda il video e scopri perché la pancetta non è solo un problema estetico, cosa ti dice della tua salute e perché è importante tenerla sotto controllo.

Hai anche tu una domanda per il nutrizionista di Melarossa? Scrivi a nutrizionista@melarossa.it potrai diventare uno dei prossimi protagonisti di “Lo chiedo al nutrizionista”.

Commenti