Home Dieta Consigli del nutrizionista Alimentazione in vacanza: i consigli del nutrizionista

Alimentazione in vacanza: i consigli del nutrizionista

CONDIVIDI

Segui i consigli del nutrizionista per mangiare con equilibrio in estate, così che anche l’alimentazione in vacanza sia sana e bilanciata. Luca Piretta, il nutrizionista di Melarossa, ti dà le dritte giuste per mangiare correttamente durante l’estate in una nuova puntata della rubrica “6o secondi con il nutrizionista”.

Come comportarsi con l’alimentazione in vacanza?

Ti chiedi se durante l’estate devi cambiare il tuo regime alimentare oppure puoi mantenere quello che hai seguito durante il resto dell’anno: in realtà, in termini di scelta degli alimenti, non devi prevedere grandi cambiamenti.

Il filo conduttore rimane sempre la dieta Mediterranea, esempio di alimentazione sana e bilanciata, sia che tu voglia perdere peso sia che tu voglia semplicemente mangiare bene.

Se stai a dieta puoi anche scegliere di prenderti una pausa, mettendo in stand-by la dieta per un breve periodo, come una settimana o dieci giorni, a patto però che continui a rispettare delle regole minime di attenzione, altrimenti corri il rischio di riprendere buona parte del peso perso. In questo senso è importantissimo mantenere, o ancora meglio aumentare, l’attività fisica quotidiana, approfittando della vita all’aria aperta, della spiaggia e delle passeggiate.

Chi invece vuole continuare a seguire la dieta in vacanza, può farlo senza problemi, anzi forse con maggior facilità visto che il caldo tende a far diminuire leggermente l’appetito.

Fai attenzione ai liquidi e alla distribuzione dei pasti

Un fattore a cui prestare attenzione durante le vacanze è l’apporto di liquidi che devi introdurre nel tuo organismo: con il caldo si tende a perdere una maggiore quantità di liquidi – e di sali minerali – con il rischio di disidratazione.

Cerca di bere almeno 2 litri di acqua al giorno e di scegliere quegli alimenti più ricchi in acqua, come frutta e verdura.

Nell’alimentazione in vacanza, un’importanza particolare è rivestita anche dalla distribuzione dei pasti. Fondamentale non saltare mai la prima colazione, una regola valida in tutte le stagioni e ancora di più in estate. In vacanza può capitare di rimanere fuori casa tutto il giorno e se non fai un carico di nutrienti ed energia al mattino, potrebbero poi venirti a mancare durante il giorno.

Il nutrizionista ti spiega come gestire l’alimentazione in vacanza

Per portare la sana alimentazione in ferie con te, guarda il video e scopri tutti i consigli del nutrizionista. Imparerai ad adattare la tua alimentazione alle alte temperature e ai nuovi ritmi di vita della vacanza, sia che tu continui a seguire la tua dieta, sia che tu ti conceda una pausa senza però rinunciare al piacere di mangiare sano.

Commenti