Home Bellezza Guida per avere delle unghie perfette

Guida per avere delle unghie perfette

CONDIVIDI
manicure

Una manicure perfetta è il biglietto da visita di ogni persona e per le donne le possibilità diventano infinite, la cura delle mani si declina nelle sue mille sfaccettature e le unghie diventano protagoniste incontrastate.
L’ampia possibilità di scelta riesce a regalarti non solo mani da sogno, ma l’effettiva sensazione di aver scelto l’accessorio giusto per un look perfetto e trendy.

La moda dilaga, nascono ovunque nail bar in grado di rendere le vostre unghie vere e proprie opere d’arte. Ma cosa succede quando non hai tempo per una capatina dall’estetista e il tuo aspetto rischia una rovinosa caduta di stile proprio per questo?

È in quei casi che devi ricorrere al fai-da-te e l’impresa può diventare ardua se non sai come fare.

Come fare per una perfetta manicure

  1. Cura le cuticole – le cuticole sono quelle fastidiose pellicine antiestetiche che circondano le unghie, per abbassarle ed eliminarle esistono creme apposite. Per ammorbidire la pelle ti consigliamo di mettere le mani per qualche minuto a mollo nell’acqua tiepida, dopo questo passaggio elementare la pelle sarà più morbida e con un bastoncino con punta in gomma (il più delicato), spingi le cuticole verso l’esterno dell’unghia liberandone così la superficie. Mai tagliarle o morderle, crea inestetismi difficili da combattere.
  2. Lima le unghie– la lima serve a dare la forma che preferite alle vostre unghie. Per scegliere la giusta lima ci vuole metodo: se le tue unghie sono spesse e molto dure compra una lima grande, ti faciliterà il compito! Portala sempre in borsetta con te, eviterai di trovarti impreparata, ed in più avrai un altro accessorio trendy nel tuo beauty. Limare le unghie è un lavoro da fare con calma, cerca sempre di seguire le linee naturali delle tue mani, lavora l’unghia da ogni angolazione per ottenere una linea morbida e curva, mentre cerchi di lavorare maggiormente dalla parte del polpastrello se preferisci una linea più squadrata, ricordati solo di smussare gli angoli! Ci sono poi le lime a quattro facce, con tanto di istruzioni per l’uso, in grado di dare la risposta giusta a ogni tipo di necessità.
  3. Passa una baseserve a proteggere l’unghia dallo smalto che potrebbe rovinarla e indebolirla; prepara la superficie al passaggio successivo levigandola e uniformandola. Ricorda di passarla su tutta l’unghia o alcune zone potrebbero rimanere a rischio. Aspetta che la base sia asciutta prima di andare al passaggio successivo. Non mettere troppo prodotto, uno strato può bastare.
  4. Passa lo smalto la scelta del giusto smalto è tutta questione di gusto, l’importante è affidarti a rivenditori affidabili, ormai ci sono scelte per tutte le tasche. Per passarlo mettiti seduta comode, poggia le mani su un piano solido, trova la posizione che ti permetta di avere un tratto fermo. Parti a stendere il prodotto dalla parte centrale superiore dell’unghia, ripassaci sopra partendo dall’inizio dell’attaccatura, passando poi a coprire tutta la superficie, sempre con movimenti verticali. Una seconda passata di smalto renderà il colore più intenso.
  5. Passa un top coat – aiuta a fissare lo smalto e a dargli finiture particolari. Per il top coat non temere, ci sono infinite opportunità. Dal fissatore che aiuta ad asciugare più velocemente lo smalto, per finire ad una copertura ad effetto MAT. L’unico consiglio utile in questo caso è di evitarlo esclusivamente sugli smalti bianchi, rischierai di tornare ad avere lo stesso aspetto che avevi a scuola quando da bambina utilizzavi il bianchetto come smalto!

I prodotti indispensabili per delle unghie perfette

  1.  Ideale se hai unghie che si sfaldano facilmente, è il trattamento Scientifique, uno dei prodotti curativi della Mavala, in grado di evitare il fastidioso effetto squame. Prima di stenderlo proteggi la pelle con una crema grassa, e poi passalo sulla punta dell’unghia.
  2. Se hai il problema delle unghie ingiallite puoi provare la formula curativa del Dr. Scholl, il trattamento unghie perfette 3 in 1, disponibile ormai anche nei supermercati. Per evitare di incappare in questo fastidioso problema il consiglio è, oltre a passare sempre una base protettiva, quello di ricorrere all’utilizzo di smalti chiari fin quando le unghie non saranno ricresciute ed avrete eliminato l’inestetismo.
  3.  Se sei impaziente e con poco tempo a disposizione ti consigliamo 3 in 1 Base Rafforzatore Fissatore della Collistar, un prodotto unico e completo da usare sia come base, che come top coat dopo il passaggio dello smalto.
  4.  Il Diluente della Mavala è poi la soluzione ideale per riportare all’antico splendore i tuoi smalti secchi e rovinati.
Commenti
CONDIVIDI
Articolo precedenteConsigli per una pedicure fai-da-te
Articolo successivo10 cibi contro l’insonnia per dormire bene anche col caldo
Sono nata in Francia ma vivo in Italia da 20 anni. Prima di diventare pubblicista, ho fatto l’insegnante di sport (ISEF) in Francia e l’attrice per 10 anni. Appassionata di salute e benessere, collaboro per Melarossa da 5 anni, scrivo soprattutto di fitness e gestisco la pagina Facebook. Mi piace molto il mio lavoro perché è molto creativo e abbiamo molti rapporti con gli utenti a cui cerchiamo di dare una mano per rimanere sempre positivi durante il loro percorso.