Home Bellezza Fai da te Ritenzione idrica e gambe pesanti, che fare?

Ritenzione idrica e gambe pesanti, che fare?

CONDIVIDI

Soffri di ritenzione idrica e gambe pesanti? Porti tacchi, abiti stretti e stai spesso seduta? Se non hai tempo per fare sport, un po' di sollievo può dartelo la cosmesi, grazie ad una serie di creme specifiche che ti doneranno freschezza ed una piacevole sensazione di leggerezza.

Fai una doccia fredda insistendo sugli arti inferiori prima di applicare la crema: l'assorbimento sarà favorito e la sensazione di gonfiore diminuirà!

Sì agli automassaggi!

Certo, un massaggio linfodrenante fatto da una professionista sarebbe l'ideale, ma se non puoi opta per un comodo massaggio fai-da-te seguendo i nostri consigli: massaggia le gambe partendo dai piedi e risalendo verso il bacino, con movimenti circolari dal basso verso l'alto. 

Quale crema scegliere?

La scelta del prodotto giusto è sempre soggettiva, ma ci sono alcuni accorgimenti che ti possono aiutare. Se vuoi una consistenza meno grassa, meglio scegliere un gel di più facile assorbimento ed in genere più rinfrescante mentre, se hai la pelle secca, prediligi una crema dall'azione idratante più concreta. Mentolo ed eucalipto sono sicuramente fra gli elementi che donano maggiore refrigerio, rendendo subito la cute tesa e liscia e lasciando un fresco profumo. Se invece il tuo problema è legato alla microcircolazione e i capillari sono sempre più visibili, prediligi un gel o una crema che contenga flavonoidi, i potenti antiossidanti presenti in natura, che stimolano la microcircolazione ed hanno un effetto curativo oltre che rilassante.
Esistono poi in commercio delle creme curative e allo stesso tempo estetiche: le bb cream per gambe, che oltre a drenare, colorano e coprono un po' le imperfezioni.

Isabella Quercia

Commenti