Home Bellezza Fai da te L'anticellulite fai da te con i fondi di caffè

L'anticellulite fai da te con i fondi di caffè

CONDIVIDI
crema anticellulite fai-da-te-con-i fondi di café

Facile, economica, efficace: ecco la crema da preparare in casa per dire addio alla cellulite utilizzando i fondi di caffè.

Tutte le creme anticellulite utilizzano la caffeina come principale ingrediente perchè scatena una serie di reazioni che facilitano lo smaltimento delle cellule adipose, inibiscono lo stoccaggio del glucosio e frenano la moltiplicazione delle cellule grasse.

Perché, allora, non sfrutti questo principio per preparare da sola la tua crema anticellulite con i fondi di caffè? Funziona ed in più è gratuita! Come la dieta Melarossa! Abbinale e, entro l'estate, avrai una silhouette asciutta e rimodellata a costo zero!

Come preparare e applicare la tua crema

Sia la preparazione che il metodo di applicazione sono molto semplici:

  1. In una tazza (35 cl)  versa i fondi di caffé e aggiungi 2 cucchiai di olio d'oliva extravergine biologico. Con un cucchiaio, amalgama bene fino ad ottenere un composto uniforme.
    2. Applica la “pozione magica” direttamente su gambe, glutei e pancia. Massaggia bene per far penetrare il composto.
    3. Prendi la pellicola trasparente  e avvolgila intorno a pancia, fianchi e glutei.
    4. Lascia agire per 20 minuti.
    5. Fai una doccia per rimuovere bene il prodotto e, dopo, applica una crema idratante eseguendo il massaggio proposto da Melarossa

Dopo qualche settimana, vedrai la tua pelle più liscia e tonica! Successo garantito e risparmio assicurato!

Se compri un buon prodotto anticellulite a base di caffeina dovrai spendere almeno 20/25 euro, con l'astuzia di Melarossa l'unico costo che dovrai sostenere sarà quello dell'olio extravergine d'oliva e della pellicola trasparente!

Naturalmente, questa crema può dare risultati se abbinata ad uno stile di vita sana e ad un'attività sportiva!

Consigli

Esegui il trattamento almeno 3 volte alla settimana per almeno un mese, proseguendo poi con 2 volte alla settimana per il secondo mese.

Raccomandazione importante:

Se soffri di allergie o hai la pelle particolarmente sensibile o con lesioni, ti raccomando di non usare trattamenti fai da te: nel dubbio, rivolgiti al tuo medico, dermatologo o estetista per non correre rischi.

La dritta per risparmiare non solo denaro ma anche...tempo!

Vuoi un'altra astuzia? Per guadagnare tempo ed evitare di dover pulire il bagno dopo ogni trattamento, stendi a terra dei fogli di giornale prima dell'applicazione!

Sylvie Pariset

Commenti

CONDIVIDI
Articolo precedenteCome sapere quanto sale c'è nei cibi
Articolo successivoSmoothie antiossidante
Dottoressa in editoria e giornalismo, collaboro con Melarossa occupandomi della rubrica di moda curvy, con una posta dedicata, della rubrica di bellezza, di quella dei testimonial e della pagina Instagram di Melarossa. Scrivo articoli anche per altre sezioni del sito, insomma scrivo, scrivo e adoro farlo. Mi piace uscire, viaggiare, fare shopping, leggere, bere e mangiar bene, insomma tutto ciò che ruota intorno allo star bene con se stessi e con gli altri.