Home Bellezza Fai da te Il fitness contro le rughe del sorriso!

Il fitness contro le rughe del sorriso!

CONDIVIDI
gli esercizi da fare davanti allo specchio contro le rughe

Eccoti degli esercizi di ginnastica facciale per tonificare l’ovale del viso e a ridurre i segni dell’età. Le rughe che per prime fanno la loro comparsa sono quelle naso geniene, ovvero le pieghe laterali che si estendono dal naso fino alla bocca. In genere compaiono verso i trent’anni, ma molto dipende dalla morfologia del volto: in chi ha il viso magro o allungato, i solchi si notano anche dai 20 anni in su. In più, se la pelle è molto secca e poco idratata, i solchi si fanno più evidenti.

Certo l’età è inevitabile, ma puoi sempre ritardare l’apparizione delle rughe con il giusto stile di vita. Secondo alcune ricerche, l’invecchiamento precoce non sarebbe solo una questione genetica ma la conseguenza di abitudini sbagliate.

Per preservare la tua giovinezza, prima di tutto è fondamentale bere almeno 1,5 l d’acqua al giorno e seguire una dieta equilibrata. Il dottor Piretta, nutrizionista di Melarossa, sostiene che “L’alimentazione non è l’unico elemento necessario per mantenere una pelle giovane. La genetica conta molto. Ma sicuramente l’appoggio degli antiossidanti assunti con la dieta rappresenta il metodo più sano ed efficace per combattere i radicali liberi e di conseguenza per mantenere l’elasticità e la capacità funzionale della pelle”.

Nessun prodotto miracoloso, ma è fondamentale idratare per mantenere la pelle elastica. Gli oli vegetali sono molto benefici perché contengono vitamine E, l’importante è scegliere quello giusto per la tua pelle.

Anche la ginnastica facciale è un metodo molto efficace per prevenire o attenuare le rughe naso geniene. Guance gonfie come un pesce palla, sorrisi davanti allo specchio… ecco le smorfie della ginnastica facciale che, mentre ti mettono di buon umore davanti allo specchio del bagno, ti aiutano anche a mantenerti giovane. Questo fitness del viso è il metodo anti-età più divertente! Praticato quotidianamente, ti aiuta ad avere un ovale del viso più definito e stimola la circolazione sanguigna.

La ginnastica facciale: da 20 a 99 anni!

Non c’è età e non c’è sesso per iniziare! A 20 anni la ginnastica facciale ti aiuta a ritardare l’apparizione delle prime rughe ma è ancora più benefica quando, ahimè, i muscoli del viso cominciano a cedere. Ma anche a 40, 50 e 60… non è mai troppo tardi per cominciare! Dopo qualche giorno di pratica, sentirai il tuo viso più disteso e dopo qualche mese lo vedrai più tonico che mai! E’ consigliato praticare la ginnastica facciale per tutta la vita!
Attenzione: l’unica controindicazione alla ginnastica facciale riguarda chi ha fatto iniezioni di botox!

Sfoglia la gallery e scopri gli esercizi contro le rughe del sorriso

1Esercizio 1

Gonfia le guance e tieni la posizione per 10 secondi. Rilassa.

2Esercizio 1A

Gonfia la guancia sinistra fino alla parte superiore del labbro. Tieni la posizione contando fino a 5.

3Esercizio 1B

Gonfia la guancia destra fino alla parte superiore del labbro. Tieni la posizione contando fino a 5. Continua a ripetere il movimento alternando le guance, per 10 volte.

4Esercizio 2

Inspira portando le labbra leggermente in avanti, poi soffia fuori l’aria come se volessi fare delle bolle di sapone fino allo svuotamento del diaframma Ripeti il movimento per 10 volte.

5Esercizio 3

Sorridi lasciando intravedere i tuoi denti e tieni la posizione per 5 secondi. Pronuncia ad alta voce e accentuandola la lettera X per 5 secondi e torna nella posizione del sorriso. Ripeti per 10 volte.

6Esercizio 4

Sorridi lasciando intravedere i tuoi denti e tieni la posizione per 5 secondi. Pronuncia ad alta voce e accentuandola la lettera I per 5 secondi e torna nella posizione del sorriso. Ripeti per 10 volte.

Sylvie Pariset

Commenti
CONDIVIDI
Sono nata in Francia ma vivo in Italia da 20 anni. Prima di diventare pubblicista, ho fatto l’insegnante di sport (ISEF) in Francia e l’attrice per 10 anni. Appassionata di salute e benessere, collaboro per Melarossa da 5 anni, scrivo soprattutto di fitness e gestisco la pagina Facebook. Mi piace molto il mio lavoro perché è molto creativo e abbiamo molti rapporti con gli utenti a cui cerchiamo di dare una mano per rimanere sempre positivi durante il loro percorso.