Home Bellezza Scrivi alla dermatologa Alopecia androgenetica

Alopecia androgenetica

CONDIVIDI

 

Salve, sono Laura e ho 32 anni.

Da una decina d’anni soffro di diradamento dei capelli nella parte frontale.

Dopo un periodo crescente di tale problema, adesso, è stabile ma alcuna terapia farmacologica è riuscita a farmi recuperare i capelli perduti, con gravi ripercussioni sulla mia autostima e sul mio conto in banca.

Ho fatto le prove ormonali e gli esami per il funziomamento della tiroide, consigliatemi da ginecologo e dermatologo.

E non sono emerse disfunzioni.

Da anni applico lozioni, uso shampi e assumo integratori, invano.

Cosa fare?

Laura Pernicano

Buongiorno Laura,

da quello che capisco per fortuna la situazione si è stabilizzata e la caduta si è interrotta, forse sono rimasti un pò diradati, non vorrei fosse anche un fatto costituzionale.

comunque potrebbe provare il trattamento presso un centro specializzato con PRP, detto anche fattore di crescita piastrinico, si preleva il suo sangue, si centrifuga e vengono fatte micropunture sulle zone di diradamento del cuoio capelluto con questo concentrato piastrinico ricco di fattori di crescita.

Di solito dopo 2/3 sedute a distanza di 40 /60 gg si può avere un miglioramento della situazione.

Annalisa

Commenti

CONDIVIDI
Articolo precedenteIl cappello, l’accessorio dell’inverno
Articolo successivo10 frasi da non dire mai al tuo coach!
Sono una giornalista specializzata in produzione di contenuti sui media digitali e tradizionali, content e social media marketing. All'interno di Melarossa mi occupo soprattutto di pianificazione editoriale e coordinamento redazionale.