Home Bellezza Cura del corpo Le dritte per prevenire ed eliminare i punti neri

Le dritte per prevenire ed eliminare i punti neri

CONDIVIDI
adolescente eliminare i punti neri

Quanto tempo passi ad ispezionare il tuo viso allo specchio cercando di scovare ogni nuovo minuscolo punto nero su naso, mento o fronte? Vuoi trovare l’anima gemella, ma hai paura di mostrare il tuo viso pieno di quei brutti punti neri? Non disperare!

Leggi i nostri consigli ed avrai una pelle perfetta!

Task force prevenzione!

La tua pelle è ancora morbida e vellutata e vuoi prevenire la comparsa di punti neri e brufoli? Il segreto sta in una alimentazione sana ed equilibrata. Lo sapevi che se segui la regola “5 tipi di frutta e verdura al giorno”, il tuo organismo ha lo zinco necessario per ridurre la secrezione di sebo della tua pelle? Se poi lavi il viso regolarmente con il sapone di aleppo, un sapone naturale a base di olio di oliva, alloro e sodio, la tua task force prevenzione sarà imbattibile!

Le buone pratiche

Regalati una pulizia del viso una volta ogni tre mesi. Non è un lusso, ma una buona abitudine per la salute della tua pelle.
Il tuo compleanno è vicino? Perché non farti regalare un trattamento gommage? Da ripetere una volta a settimana per liberare i pori, sbarazzarti delle cellule morte e regalarti una carnagione viva e lucente.

Sauna per il viso

Un metodo semplice da realizzare in casa ed efficace per cancellare dal tuo viso i punti neri è quello della sauna facciale. Porta a ebollizione un po’ d’acqua, copri la testa con un asciugamano e resta per dieci minuti con il viso posizionato sul pentolino. Il vapore farà dilatare i pori e tu potrai approfittarne per spremere i punti neri con un telo pulito o una garza per non lasciare segni sulla pelle. Ripeti l’operazione almeno due o tre volte al mese.

Maschere, maschere, maschere!

La più nota è la maschera all’argilla, usata soprattutto da chi ha la pelle grassa, ma puoi anche creare la tua maschera purificante. Come? Prendi il bianco dell’uovo, mischialo ad un po’ di farina sino ad ottenere una pasta densa. Spalmala sul viso e lasciala seccare. Poi sciacqua con acqua tiepida.

Un’alternativa altrettanto efficace è la maschera a base di pomodoro, dalle proprietà antisettica, purificante e cicatrizzante. Taglia a fette molto sottili un pomodoro e lasciale in posa per 15 minuti, la mattina o la sera. Poi lava il viso con un sapone delicato.

Il verde che aiuta

Un rimedio poco noto è il succo di prezzemolo: trita un ciuffo di prezzemolo e applica regolarmente il succo sui punti neri.  Ti aiuterà a farli sparire!

Il cerotto magico

Lo trovi in farmacia o al supermercato. È un cerotto da umidificare e applicare sul naso sino a farlo seccare. Levandolo, i punti neri resteranno sul patch, mentre il tuo naso sarà perfetto!
Vuoi provare a creare un cerotto casalingo? In un recipiente per forno a microonde mischia un cucchiaio di latte con uno di gelatina, metti nel forno per 10 secondi e poi lascia raffreddare (altrimenti ti scotterai!). Spalma sul naso il composto con l’aiuto di un pennello e, dopo 10 minuti, strappalo via delicatamente.

Cosa evitare

La tentazione è forte, vero, ma non schiacciare mai i punti neri a mani nude e con le unghie sporche. Potresti rovinare la tua pelle con antiestetiche cicatrici. Evita di usare l’estrattore di comedoni (è il nome tecnico dei punti neri), se però lo vuoi provare, ammorbidisci preventivamente la pelle con l’applicazione di un panno bagnato caldo sul viso. Se il punto nero non va via, non ti accanire: meglio un punto nero che una cicatrice in più sul viso!

Isabella Quercia

Commenti