Home Bellezza Cura del corpo Come combattere la cellulite in 9 mosse

Come combattere la cellulite in 9 mosse

CONDIVIDI
Consigli per combattere cellulite

Quasi tutte le donne, purtroppo, la conoscono. Nota anche come pelle a “buccia d'arancia”, la cellulite deriva da un’alterazione del derma e dell’ipoderma: la sua comparsa è legata ad una degenerazione del microcircolo venoso causata da un accumulo di grasso che va a comprimere i capillari, provocando un'infiammazione del tessuto adiposo e l'insorgere della cellulite.

Può essere ereditaria o associata ad alcune patologie, all'assunzione di farmaci o a fasi particolari della vita: aumenta, per esempio, nelle fasi premestruali e in gravidanza, e si riduce nel periodo della menopausa.

Come combattere la cellulite in vista della stagione bikini?

Per la prova costume molte donne cercano un metodo efficace per combatterla definitivamente. Contrastarla non è facile ma, abbinando un corretto stile di vita a qualche trattamento mirato, è possibile rassodare la pelle e migliorarne l’aspetto! La cellulite si vede fuori, ma è un problema che nasce da dentro: per liberarsene è quindi fondamentale una disintossicazione profonda del corpo che aiuti a ritrovare tono ed elasticità.

Eliminare la cellulite è possibile?

Anche se, ad oggi, non è stata ancora scoperta una formula in grado di far scomparire miracolosamente la cellulite, esistono però molti accorgimenti che possono ridurre o prevenire il formarsi dell’avversaria n.1 delle donne. Noi di Melarossa te ne suggeriamo alcuni: prendi nota!

1Sì ad un programma di disintossicazione

Un organismo carico di tossine è più esposto al rischio di cellulite perché la loro presenza impedisce al tessuto connettivo di svolgere correttamente la sua funzione di transito dei prodotti di scarto del metabolismo e dei nutrienti cellulari. Il risultato sono cellule malnutrite e contenenti scorie. In questo modo si riduce l'elasticità del tessuto connettivo e la capacità di distensione della pelle. Un'alimentazione ricca di cibi depurativi può aiutarti a smaltire le tossine: in questo modo il tessuto connettivo ritrova progressivamente la sua funzione originaria e la pelle recupera compattezza ed elasticità. Scopri gli alimenti depurativi da portare in tavola per contrastare la buccia d'arancia!

2Sì ad una dieta equilibrata

Contro la cellulite è molto importante seguire una dieta equilibrata e varia, cercando di evitare i cibi troppo salati. Per esempio gli insaccati, che tanto ti piacciono, sono una fonte di sale che favorisce la ritenzione idrica. Inserisci anche nella tua alimentazione cibi ad alto contenuto di fibre, che migliorano il transito intestinale, riducendo l'accumulo di zuccheri e grassi, e aiutano anche a contrastare la stitichezza.

3Sì allo sport

Si all'attività fisica, in qualsiasi forma, perché favorisce la circolazione, tonifica i muscoli e i tessuti, aiuta a bruciare i grassi. Basta poltrire! Attivati, anche con la ginnastica in ufficio.

4Sì all'acqua

Anche bere molta acqua rappresenta una misura preventiva anti-cellulite: l'ideale sarebbe 1,5 litri al giorno. L'acqua trascina con sé il sale e ne favorisce l'eliminazione combattendo così la ritenzione idrica. E, come diceva una pubblicità, sarai pulita dentro e bella fuori! Non riesci a bere acqua? Puoi ottenere lo stesso risultato con le tisane, ottime anche fredde da sorseggiare durante la bella stagione. Per un effetto super-drenante, prova una tisana all'ortica, che attiva le funzioni digestive, tonifica e svolge un'azione diuretica e depurativa.

5Sì a trattamenti mirati

Insieme ad una sana alimentazione e ad una regolare attività sportiva, anche dei trattamenti estetici mirati possono darti una mano a contrastare la cellulite. Non sai quale scegliere? Sono utilissimi i massaggi drenanti, gli impacchi depuranti a base di alghe e poi le tecniche all'avanguardia di medicina estetica per rimodellare e snellire la silhouette, come la mesoterapia e la carbossiterapia.

6No agli abiti troppo stretti

Evita gli abiti troppo stretti perché impediscono la normale circolazione sanguigna e, comprimendo il sistema venoso e capillare, favoriscono il formarsi della cellulite. Quindi attenzione: non comprare abiti di una taglia in meno per sentirti più magra!

7No ai tacchi troppo alti

Non usare tacchi troppo alti e scarpe troppo strette perché potrebbero ostacolare la normale circolazione. Quando ti assale la voglia di acquistare dei tacchi vertiginosi, pensa che non fanno bene alla tua cellulite!

8No al fumo

Il fumo provoca il restringimento dei capillari causando una cattiva ossigenazione delle cellule. In questa maniera i tessuti soffrono e diventano facile preda della "buccia d'arancia".

9No all’alcool

È bene eliminare, o almeno ridurre, le bevande alcoliche, che sovraccaricano il fegato impedendone l'azione depuratrice. Se vuoi alzare il gomito pensaci due volte: la cellulite è in agguato!

Commenti